Al Dovizi di Bibbiena prima nazionale di “Buongiorno vecchia Signora

Venerdì 17 gennaio alle 21

- Al: 16/01/2014, 00:00 | Categoria: Cinema e Teatro
STAMPA

Volge al termine il festival “Briciole di Fiabe”, organizzato da Nata teatro e lo fa con una prima nazionale. Sì, perché sul palco del Dovizi, venerdì 17 gennaio alle 21 andrà in scena “Buongiorno vecchia signora”, della compagnia veneta Stivalaccio teatro.
Un giorno particolare e carico di superstizione, venerdì 17,  proprio per raccontare una storia che porta in scena, con delicata poesia e ironica comicità, il tema della vita e della morte. Uno spettacolo per gli occhi di un bambino, che può sorridere di qualcosa che in natura semplicemente accade. Ma anche per l'adulto, che troppo spesso rende la morte un tabù.
All’evento saranno presenti anche Pascal Teulade e Jean-Charles Sarrazin, rispettivamente autore e disegnatore del libro da cui è tratta la storia “Bonjour madame la Mort”.

Protagonista della pièce una vivace vecchina di novantanove anni vive annoiata nella sua fattoria in compagnia di quattro animali. Un giorno un ospite inatteso bussa alla porta. E' la Morte. La vecchia signora con la falce che puntuale arriva per compiere il suo triste dovere. Ma la nostra vecchina, dura d'orecchi, la scambia per un'amica di gioventù, la invita ad entrare, le offre del tè e da' così inizio ad un'amicizia dolce e inaspettata.

In linea con l'universalità di questo tema, i due personaggi non parlano una lingua precisa, bensì un divertente grammelot di suoni che contorna situazioni e azioni sempre al limite del paradosso, in cui ogni parola diventa superflua. A rincarare la dose delle relazioni impossibili c'è poi il coro onnipresente degli animali, costruiti con elementi che richiamano il mondo inanimato della casa, ma che magicamente paiono sempre vigili e attenti a tutto ciò che accade.
Sul palco Anna De Franceschi e Michele Mori, regia di Luca Rodella.
Ingresso 5 euro.
Info e prenotazioni 335 1980509 - 349 6381213

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK