Sos Cabaret e Ridicasentino: ecco l'estate comica aretina

Al via l' ottava edizione del festival nazionale di cabaret

| di Lucrezia Lombardo
| Categoria: Storia
STAMPA

Comincia a delinearsi l'estate comica aretina. I protagonisti saranno ancora una volta i Noidellescarpediverse che sono pronti a presentare un calendario ricco di appuntamenti di grande cabaret ad Arezzo e nelle sue vallate. Le maggiori attese ricadono su Sos Cabaret, il più importante concorso toscano dedicato alla comicità che per la sua ottava edizione promette di portare in città grandi artisti della risata che si esibiranno in cinque serate a cavallo tra mercoledì 20 e domenica 24 agosto. Gli spettacoli toccheranno numerose location aretine dividendosi tra esilaranti serate di puro cabaret e la rassegna "Rido Degusto" in cui la comicità e l'arte si uniranno alle degustazioni enogastronomiche. All'ottava edizione è giunto anche Ridicasentino, il festival casentinese che si svilupperà attraverso tante serate che toccheranno i più caratteristici borghi della vallata aretina: il gran debutto è atteso per sabato 19 luglio nella bella location di Ponte a Poppi. La rassegna, organizzata dai Noidellescarpediverse e dal duo comico casentinese Alan&Lenny, vedrà la sua maggior novità nell'inedita unione tra il cabaret e la letteratura che troverà il proprio culmine venerdì 8 agosto a Stia con la finalissima del primo premio letterario nazionale "Ridicasentino". Il concorso è aperto ad autori o aspiranti autori che abbiano scritto un racconto a tema libero ma caratterizzato da leggerezza e di genere ironico, comico e divertente. Ogni scrittore potrà presentare un massimo di tre racconti, anche già in gara in altri concorsi, inviando tutte le sue opere ai Noidellescarpediverse entro e non oltre venerdì 20 giugno 2014. La serata di Stia sarà dedicata esclusivamente a queste opere letterarie con la lettura dei migliori racconti da parte di alcuni attori professionisti e le successive premiazioni che prevedono, tra l'altro, un weekend per due persone in un hotel nel cuore del parco nazionale delle Foreste Casentinesi. «Abbiamo già ricevuto tanti racconti - affermano Alan Bigiarini e Samuele Boncompagni dell'associazione Noidellescarpediverse. - L'intuizione di unire letteratura e cabaret si è rivelata vincente perché ha trovato l'entusiasmo di numerosi scrittori che hanno deciso di partecipare inviando tante opere caratterizzate da simpatia e comicità. Mancano pochi gironi per l'invio dei testi, dunque invitiamo tutti gli autori a non perdere l'occasione di portare il proprio contributo a un concorso che vogliamo far diventare tra i più importanti nel mondo della letteratura comica nazionale».

Per ottenere ulteriori informazioni e per scaricare il bando completo del premio "Ridicasentino" è possibile visitare il sito www.ridicasentino.it; per qualsiasi comunicazione è possibile contattare Boncompagni al 338/900.17.99 o Bigiarini al 333/93.42.846.
 

Lucrezia Lombardo

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK