“Si combatte contro i tedeschi”. Iniziativa nel 70° anniversario della strage a Cefalonia e Corfù

Martedì 15 ottobre, al campus del Pionta, interventi, proiezioni, letture e una mostra fotografico-documentaria

| Categoria: Storia
STAMPA

In occasione del settantesimo anniversario della strage dei militari italiani a Cefalonia e Corfù, martedì 15 ottobre si terrà al campus universitario del Pionta un incontro dal titolo “Si combatte contro tedeschi” (viale Cittadini, ore 14).
L’iniziativa è promossa dal Dipartimento universitario di Arezzo, dalla Biblioteca di Area umanistica, dal Laboratorio di Storia contemporanea e dall’Istituto storico autonomo della Resistenza dei militari italiani all’estero. Interverranno la direttrice del Dipartimento Loretta Fabbri, il direttore della Biblioteca Luca Lenzini e il presidente Nazionale dell’Associazione “Divisione Acqui” Graziella Bettini.
Il direttore scientifico dell’Istituto storico autonomo della Resistenza dei militari italiani all’estero Camillo Brezzi farà un intervento sui fatti del settembre 1943. Seguiranno la proiezione del docu-film “Onora il padre” di Maria Erica Pacileo, le letture di Andrea Biagiotti e la visita alla mostra fotografica e documentaria curata da Lucilla Gigli. L’iniziativa sarà coordinata da Patrizia Gabrielli direttore del Laboratorio universitario di Storia contemporanea. Il Novecento: le immagini, le memorie, la storia.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK