Tassa sui fossi: la Commissione Tributaria riconosce le ragioni del Comune di Arezzo

"Palese consistenza dei motivi di merito”, concessa la sospensiva del pagamento

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

La Commissione Tributaria Provinciale di Arezzo ha concesso la sospensiva al Comune di Arezzo in merito al pagamento della cosiddetta tassa sui fossi. La stessa Commissione entrerà nel merito il 6 febbraio e quindi deciderà.

“Ovviamente attendiamo l’esito dell’udienza – commenta il Sindaco Giuseppe Fanfani. Lo facciamo con piena fiducia, consapevoli delle motivazioni che ci hanno guidato sia nell’azione politica che in quella presso la Commissione Tributaria. L’esito del recente voto, con una percentuale di votanti clamorosamente minima, deve indurre tutti ad una riflessione. Le competenze in materia di bonifica sono sempre state patrimonio degli enti locali e non c’è alcun bisogno di strutture sovraordinate. Mi auguro che la Regione e il Parlamento introducano al più presto novità in grado di riportare ordine, logica e risparmio in questa materia”.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK