la creatività ad oro arezzo

"La creatività di Graziella premiata ad OroArezzo"

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Graziella traccia un positivo bilancio di OroArezzo 2014. La fiera di casa ha rappresentato per l’azienda aretina l’occasione per consolidare le relazioni con numerosi buyers internazionali e per avviare nuovi rapporti commerciali, confermando così il proprio ruolo di riferimento nel settore del gioiello in oro. Il principale motivo di soddisfazione riscontrato da Graziella è fornito dalla ricettività dimostrata da OroArezzo che si è confermata una delle fiere di riferimento per l’intero mercato della gioielleria e dell’oreficeria, confermando una spiccata capacità di riunire i principali operatori internazionali e di richiamare in città un numeroso pubblico straniero. Graziella, società fondata nel 1958 dalla famiglia Gori e presente nei mercati di tutto il mondo, ha allestito uno stand in cui ha presentato le nuove collezioni di gioielli e le principali linee in oro, richiamando l’interesse dei buyers soprattutto per l’innovazione e la creatività che caratterizzano le sue creazioni. Queste caratteristiche sono state riconosciute e apprezzate anche dagli stessi organizzatori di OroArezzo che hanno assegnato a Graziella il premio “Creatività” per un anello della collezione “Forme nello spazio”. «La creatività ben realizzata è alla base delle nostre produzioni – spiega Eleonora Gori, retail manager dell’azienda. – Un’accurata attività di modellazione e di incisione ci permette di sviluppare il gioiello come una vera e propria opera d’arte, assicurando un alto standard creativo e un costante processo di rinnovamento dell’offerta. Il nostro stile riconduce all’estetica della scultura creando gioielli dalle forme morbide ed eleganti ma caratterizzati da un’identità precisa e da una forte personalità: queste caratteristiche sono espresse anche dal gioiello vincitore del premio “Creatività”». La fucina che ha permesso la realizzazione di queste collezioni di successo è il Centro Creatività di Graziella, un settore voluto da Gianni Gori all’interno della sua azienda per sviluppare idee originali e per fornire a tutte le collezioni un’identità che è ormai riconosciuta in tutto il mondo. «Nel gioiello premiato – conclude Eleonora Gori, – le linee geometriche si uniscono a forme dinamiche fornite dall’attenzione ai dettagli. Questa collezione racchiude molti elementi di novità che ci hanno permesso di gettare le basi per una linea più contemporanea e glamour che nei prossimi mesi lanceremo nel mercato orafo occidentale».

a cura della redazione

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK