La politica sostenga l'imprenditoria e le aziende del territorio

Questa la necessità più urgente per la ripresa economica

| di Lucrezia Lombardo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Un sostegno all'imprenditoria e alle aziende del territorio da parte della politica locale. A richiederlo è Franco Mazzi, consigliere comunale del Pd e imprenditore alla guida della Cdas, che stimola le istituzioni ad un rinnovato impegno per far ripartire l'economia aretina e per superare l'attuale momento di difficoltà. Da sempre, infatti, le piccole aziende sono la linfa fondamentale del territorio dunque è necessario avviare un ragionamento politico volto a valorizzare il loro lavoro e a creare le condizioni perché possa crescere e creare nuova ricchezza. Uno dei principali problemi riscontrati da Mazzi è l'assenza di spirito di iniziativa che impedisce al territorio aretino di emergere con le sue eccellenze: in questo senso una delle proposte avanzate dal consigliere riguarda la creazione di una "cittadella del cinema" nelle aree dell'ex Uno-A-Erre o della Lebole.

Lucrezia Lombardo

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK