Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Poggiotondo in transito alla Leopolda

Poggiotondo resta un'eccellenza

| di Lorenzo Massart
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Poggiotondo in transito alla Leopolda

il 30 novembre & il 1 dicembre 2019

POGGIOTONDO RESTA UN’ECCELLENZA

Tra le 150 aziende toscane da non perdere

 

          Sabato 30 novembre & domenica 1 dicembre dalle ore 10 alle 19 transita alla stazione Leopolda di Firenze (via Fratelli Rosselli 5), “L’ECCELLENZA DI TOSCANA 2019”, la manifestazione curata dall’AIS e dedicata alle 150 aziende più prestigiose della Toscana del vino e alle loro 1.000 etichette.

            In transito alla Leopolda ci sarà anche POGGIOTONDO, l’azienda di Subbiano in Casentino condotta da Lorenzo Massart, che metterà in campo tutte le sue etichette: l’IGT  POGGIOTONDO 2012 [sangiovese & canaiolo in vasche di cemento], il Chianti LE RANCOLE 2012 [sangiovese & canaiolo con un leggero passaggio in legno] che proprio qui farà il suo debutto, l’IGT C 66 2012 [sangiovese & merlot il vino della moglie di Massart, Cinzia Chiarion, che lei stessa definisce il vino fatto da una donna per le donne] & il Vinsanto COLLEFRESCO, sia nella versione 2008 che nella versione 2009 [malvasia & trebbiano].

        Per Vitae 2020, la guida edita dall’AIS, in distribuzione proprio in questi giorni al binario n. 1 "… ancora una volta l’azienda conferma l’impronta stilistica dei suoi rossi e del vinsanto …" e Collefresco "con la sua ricca gamma di profumi e l’ottimo equilibrio delle parti arriva a un passo dal massimo risultato". Tra i vini primeggia, anche quest’anno, Le Rancole.

            L’ECCELLENZA DI TOSCANA si inserisce nell’ambito di Food&Wine in progress, quest’anno alla V° edizione, un evento che raccoglie in un unico contesto tutto ciò che ruota attorno al mondo del vino e del cibo.

            Firenze, 14 novembre 2019

 

Lorenzo Massart

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK