Già condannato sette volte per spaccio, tossicodipendente rifinisce nei guai

Fermato con la droga ieri in via Lorenzetti è comparso davanti al giudice che ha disposto l'obbligo di firma

| Categoria: Cronaca
STAMPA

E' già stato condannato sette volte per spaccio di droga, ma la lezione pare non gli sia bastata. Protagonista un 50enne che ieri è stato fermato dalla polizia in via Lorenzetti. Aveva addosso 25 grammi di hashish, e nella sua abitazione hanno trovato un rotolo di celophane per confezionare le dosi ed un bilancino di precisione. L'uomo è seguito da tempo dal Sert, e quindi noto come tossicodipendente. Stamani il rito direttissimo, davanti al giudice Fruganti, in aula il Pm Bianchi. Il magistrato ha disposto l'obbligo di firma mentre il 50enne si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il processo è stato fissato per il prossimo 23 gennaio.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK