COMPAGNIA CARABINIERI DI CORTONA

UN ARRESTO E QUATTRO DENUNCE

| di Lucrezia Lombardo
| Categoria: Cronaca
STAMPA

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI CASTIGLION FIORENTINO HANNO TRATTO IN ARRESTO UN 48 ENNE, RESIDENTE IN VALDICHIANA, PER FURTO AGGRAVATO.

I MILITARI NEL CORSO DI UN SERVIZIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, NOTAVANO L’UOMO  A BORDO DELLA PROPRIA AUTOVETTURA PARCHEGGIATO NEL PIAZZALE ANTISTANTE AD UNA DITTA DEL POSTO. SOTTOPOSTO A PERQUISIZIONE PERSONALE E VEICOLARE VENIVA TROVATO IN POSSESSO DI VARIO MATERIALE ELETTRICO ASPORTATO POCO PRIMA ALL’INTERNO DELLA DITTA.

LA REFURTIVA DEL VALORE DI CIRCA 200 EURO E’ STATA SOTTOPOSTA A SEQUESTRO.

 

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TERONTOLA HANNO DENUNCIATO UN 29 ENNE NIGERIANO, RESIDENTE A TERONTOLA PER EVASIONE.

I MILITARI NEL CORSO DI UN CONTROLLO DEL 29 ENNE GIA’SOTTOPOSTO AL REGIME DEGLI ARRESTI DOMICILIARI, ACCERTAVANO CHE LO STESSO SI ERA ALLONTANATO SENZA FARVI RITORNO.

SEMPRE I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TERONTOLA HANNO DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTA’ UN 39 ENNE SENEGALESE, RESIDENTE AD EMPOLI, PER DETENZIONE DI PRODOTTI CON SEGNI FALSI E RICETTAZIONE.

I CARABINIERI NEL CORSO DI UN CONTROLLO DELL’EXTRACOMUNITARIO LO TROVAVANO IN POSSESSO DI BORSE CON MARCHI DI FAMOSE GRIFFE CONTRAFFATTE, CHE VENIVANO POSTE SOTTO SEQUESTRO.

 

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI TERONTOLA HANNO DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTA’ UN 41 ENNE ROMANO, RESIDENTE AD ANZIO (RM), PER GUIDA IN STATO DI ALTERAZIONE PSICOFISICA DALL’USO DI SOSTANZE STUPEFACENTI.

IL PREDETTO AD UN CONTROLLO DEI MILITARI ALLA GUIDA DELLA PROPRIA AUTOVETTURA, SOTTOPOSTO AD ACCERTAMENTI SANITARI, VENIVA RISCONTRATA L’ALTERAZIONE PSICOFISICA DA ASSUNZIONE DI COCAINA.

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI MONTE SAN SAVINO HANNO DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTA’ UN 60 ENNE, RESIDENTE A LADISPOLI (RM), PER GUIDA SENZA PATENTE.

I CARABINIERI NEL CORSO DI UN CONTROLLO ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE ACCERTAVANO CHE LO STESSO SI TROVAVA ALLA GUIDA DELLA PROPRIA AUTOVETTURA PRIVO DI PATENTE DI GUIDA POICHE’ REVOCATA. L’AUTOVETTURA E’ STATA SOTTOPOSTA A FERMO AMMINISTRATIVO.

 

COMPAGNIA CARABINIERI DI BIBBIENA: 36 ENNE RUMENO DENUNCIATO PER FURTO

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI POPPI HANNO DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTA’ UN 36 ENNE RUMENO, RESIDENTE IN CASENTINO, PER FURTO AGGRAVATO.

I MILITARI A CONCLUSIONE DI ATTIVITA’ DI INDAGINE ACCERTAVANO CHE L’UOMO, NELLA SERATA DEL 5 LUGLIO U.S., SI ERA RESO RESPONSABILE DI UN FURTO DI ALCUNE MOTOSEGHE E DI UN DECESPUGLIATORE  DEL VALORE COMPLESSIVO DI 2000 EURO CIRCA, AI  DANNI DI UN 64 ENNE, RESIDENTE IN CASENTINO. IL MATERIALE ASPORTATO E’ STATO RESITUITO ALL’AVENTE DIRITTO.

 

COMPAGNIA CARABINIERI DI SAN GIOVANNI V. NO : 49 ENNE DENUNCIATA PER TRUFFA

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI LEVANE A SEGUITO DI ATTIVITA’ DI INDAGINE HANNO DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTA’ UNA 49 ENNE, RESIDENTE A NAPOLI, PER TRUFFA AGGRAVATA.

LA STESSA OFFRIVA SU UN SITO PER ANNUNCI ECONOMICI LA LOCAZIONE DI UN APPARTAMENTO A FOLLONICA INESISTENTE PER IL PERIODO ESTIVO, APPROPRIANDOSI INDEBITAMENTE DELLA SOMMA DI 800 EURO VERSATAGLI DA UNA 38 ENNE, RESIDENTE IN VALDARNO.

Lucrezia Lombardo

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK