Elasticità di cassa in conto correnti o mutui ipotecari, la nuova offerta di Banca Etruria

Condizioni agevolate per famiglie e privati

| Categoria: Economia
STAMPA

Banca Etruria conferma il proprio impegno a fianco di famiglie e privati con una rinnovata offerta di credito utile ad affrontare con maggiore serenità sia le piccole e grandi spese quotidiane, sia un investimento più importante per acquisto o ristrutturazione della casa.

In un momento caratterizzato da una sempre minore capacità di spesa da parte delle famiglie e da una minore offerta di credito da parte del sistema bancario, Banca Etruria viene incontro alle esigenze della propria clientela mettendo a disposizione un plafond di 50 milioni di euro, nella forma di elasticità di cassa in conto corrente o di mutuo ipotecario per acquisto e ristrutturazione della prima o seconda casa.
L’elasticità di cassa in conto corrente è lo strumento ideale per il cliente che accredita in conto lo stipendio e che, in determinati periodi o in concomitanza di particolari scadenze fiscali o personali, può aver bisogno di una capacità di spesa superiore alle proprie disponibilità. Attraverso questa forma, Banca Etruria mette a disposizione del cliente un ulteriore importo pari al doppio dello stipendio mensile canalizzato, oltre al saldo disponibile di conto corrente. Ad esempio,  il cliente che canalizza mensilmente 1.000 euro di stipendio potrà contare su una disponibilità ulteriore rispetto al proprio saldo di conto fino a 2.000 euro. Questa elasticità di cassa rimarrà a sua disposizione finché non deciderà di revocarla. Un’iniziativa che beneficia di percorsi deliberativi dedicati che garantiscono semplicità di istruttoria e tempi di risposta molto rapidi.
Per coloro che vogliono realizzare il sogno di acquistare una casa o approfittare degli incentivi fiscali per ristrutturazione, Banca Etruria rinnova il proprio paniere di mutui ipotecari offrendo tassi tra i più competitivi presenti sul mercato con spread applicati sul tasso variabile che partono dal 2,75%. Un’offerta in grado di coniugare convenienza e sostenibilità permettendo una durata del mutuo fino ai trent’anni e con la possibilità di definire su misura rispetto alle personali esigenze l’importo finanziato e il rapporto rata/reddito al fine di assicurare la migliore sostenibilità della rata in relazione alle reali capacità reddituali e di spesa della famiglia.
Inoltre Banca Etruria fornisce soluzioni per le esigenze di sicurezza che in un momento di incertezza economica come l’attuale le persone possono richiedere. Ciò avviene infatti attraverso un’offerta di prodotti assicurativi capaci di  garantire che, anche in caso di eventi avversi (come un problema di salute o la perdita del  posto di lavoro),  il debito residuo sia coperto da apposita polizza.
“Azioni concrete in risposta alle tante richieste di sostegno che ogni giorno i nostri clienti ci rivolgono, nella certezza di trovare nella Banca un interlocutore responsabile e di fiducia in grado di strutturare la migliore soluzione alle loro esigenze ” ha dichiarato Federico Baiocchi Di Silvestri, Direttore Centrale Commerciale di Banca Etruria.  “Da sempre questa sensibilità della Banca, che nasce da valori  di vicinanza e reciprocità, è rivolta soprattutto verso il territorio aretino, area che più di altre continua a vivere gli effetti della crisi”.El

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK