Un laboratorio di cucina alla scoperta dei cibi afrodisiaci

La dietista Lapini e gli chef AIC insegnano ad utilizzare erbe e spezie

| Categoria: Gusto
STAMPA

Il laboratorio per adulti è organizzato dalla Lilt insieme alla Ceea.

AREZZO – La prevenzione delle malattie passa anche dalla buona cucina. Con questa consapevolezza la Lilt e Federconsumatori hanno organizzato una serie di appuntamenti dedicati agli adulti per insegnare alcuni segreti di un'alimentazione sana e salutare. Questi incontri, promossi in collaborazione con il Ceea (Centro di Educazione Ambientale e Alimentare del Comune di Arezzo), saranno strutturati con la formula del cooking show con un'iniziale parte teorica curata da Barbara Lapini, dietista e rappresentante della Lilt, e una successiva parte pratica con gli chef dell'Associazione Italiana Cuochi. La serata si è tenuta lunedì 10 febbraio presso la sede della Ceea in via Garibaldi 15, con una lezione tutta dedicata ai cibi afrodisiaci. Dalle erbe aromatiche alle spezie, il laboratorio promette un viaggio dei sapori arrivando a proporre tanti piatti per una dieta salutare e allo stesso tempo gustosa e "piccantina". «Una lezione dai forti sapori - spiega la dottoressa Lapini. - Una corretta alimentazione non esclude l'utilizzo di erbe e spezie, dunque proporremmo agli adulti presenti i segreti per preparare tanti piatti afrodisiaci ma che fanno bene alla salute». I prossimi incontri sono in programma il 3 marzo con "La tavola in arte e l'arte in tavola", il 7 aprile con "Pasta ed impasti" e il 5 maggio con "La cucina dell'estate". Per partecipare alle serate è necessario iscriversi almeno cinque giorni prima di ogni laboratorio telefonando il martedì e il giovedì dalle 9 alle 12 allo 0575/22225 o inviando una mail a ceea@comune.arezzo.it.
 

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK