FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE AREZZO: "ALLE AMMINISTRATIVE É ROTTURA NEL CENTRODESTRA ARETINO"

| di Stefano Conti
| Categoria: Politica
STAMPA

Arezzo, 4 marzo - C'è maretta nel centrodestra. Lunedì sera si è riunito il comitato provinciale di Arezzo di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, in una riunione allargata che ha visto la partecipazione anche dei Grandi Elettori del partito, i delegati eletti alle primarie che questo fine settimana parteciperanno a Fiuggi al Congresso fondativo della destra Italiana. E le decisioni che sono state prese in questo frangente preannunciano aria di tempesta nel centro destra aretino e mettono in discussione le alleanze alle prossime elezioni amministrative.

Fratelli d'italia da tempo manifesta grandi perplessità circa la coerenza, la lealtà e il comportamento di Forza Italia, sia a livello nazionale che regionale e provinciale. Tra i delegati di Fratelli d'Italia non sono ancora rimarginate le ferite legate alle ultime elezioni politiche e all'appoggio dato dal partito di Berlusconi al Governo di centro sinistra di Enrico Letta. Nè si guarda con simpatia il sostanziale appoggio che Forza Italia concede, ne é esempio la Legge Elettorale, sia a livello regionale che a livello nazionale alle politiche di Matteo Renzi. In questo quadro già di per sè non troppo florido si inserisce la questione del Valdarno, dove a detta dei delegati locali di Fratelli d'Italia, Forza Italia sta portando avanti una politica estremamente scorretta, promuovendo liste civiche che appaiono di destra ma che in realtà mirano a fare gli interessi del PD.

"La misura è colma. Forza Italia non è più il partito di un tempo: è piuttosto un camaleonte che muta forma, presentandosi a volte come un movimento di centro sinistra (con il quale va a braccetto), a volte come un movimento di destra" ha dichiarato Carlotta Andrea Buracchi, portavoce provinciale del partito. "La sostanza però resta una sola: che ovunque sostengono gli interessi del PD ingannando di fatto l'elettorato di centrodestra. Noi crediamo in un rapporto diretto con i cittadini e non accettiamo che vengano presi in giro. Alle prossime elezioni amministrative Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale in Provincia di Arezzo non prenderà parte ad alleanze di centro destra. E neppure parteciperà a liste civiche 'farlocche'. Valuteremo di volta in volta, ma in linea generale sosterremo solo liste civiche vere, davvero radicate sul territorio e che non obbediscano a strategie politiche imposte dall'alto".

Stefano Conti

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK