Prima categoria, un gol di Fucci stende la Traiana (1-0) e fa sorridere il Lucignano

Ottimo secondo tempo degli amaranto

| di Osvaldo Tavarnesi
| Categoria: Sport
STAMPA

LUCIGNANO: Violini, Otelli, boccini, Lucherini, Tei, Peruzzi(60° Aguzzi), Mazzetti(55° Fucci), Scapecchi, Pelucchini, Fabbro, Casini. All. Bernacchia. A dsp. Battelli, Testi, Magini, Agutoli, Di Ciocco.
TRAIANA: Meozzi, Bencivenni, Attili, Gili, Gualdani, Munelter, Innocenti,Mani, Occhini, Casalini, Urbaki. All. Attili. A dsp. Guelfi, Bigi, Rabizzi, Bonatti, Bartolini, Picchioni, Del Chiappa.
Arbitro sig. Berria di Livorno.
RETI: 59° Fucci.
NOTE: espulso(70°) Munelter per doppia ammonizione(la 2^ amm. crediamo  concessa con troppa severità da parte del Direttore di gara).
Con un secondo tempo da grande squadra il Lucignano, con un gol del giovane Fucci, fa suo l'incontro contro una forte Traiana. C'è voluto una giocata da campione, in simultanea tra i ragazzi "terribili" Casini - Scapecchi per perforare la forte difesa ospite e scodellare una facile occasione da goal per la testa di Fucci, entrato in campo da soli 3 minuti, che comodamente depositava in rete. L'incontro tra queste due squadre di alta classifica lasciava prevedere un mach di buon livello e le premesse sono state ampiamente mantenute. La partita alla quale il pubblico presente ha potuto assistere è stata avvincente e possiamo dire che il prezzo del biglietto è stato inferiore alla qualità vista in campo. Emozioni e cambi di possesso palla in continuazione e c'è voluto un Lucignano in grande spolvero, nel secondo tempo in particolare, per avere ragione della squadra ospite. La cronaca registra nei primi 15 minuti una prevalenza territoriale dei padroni di casa che prima con Casini e poi con Fabbro si rendono pericolosi con due tiri da buona posizione, ma già da subito il portiere Meozzi si fa notare per la bravura e prontezza di riflessi. Siamo quasi al 20° quando la Traiana cambia registro ed inizia con delle ripartenze velocissime a dare dei grossi grattacapi alla squadra di mister Bernacchia. Nella seconda parte del primo tempo gli ospiti regalano ai propri tifosi emozioni e due nitide palle goal e ci vuole tutta la bravura del giovane portiere Violini affinché la squadra di casa non subisca reti. Si va al riposo con un bel sospiro di sollievo per i supporters di casa. Il secondo tempo, da subito si capisce che i giocatori locali hanno percepito a dovere gli incitamenti del bravo mister ed è un'altra musica. Fioccano le occasioni da goal e Casini dà spettacolo con le sue serpentine ed i suoi giochi di gambe supportato dalle illuminazioni del talentuoso Scapecchi. Si arriva al 59°,  al goal vittoria di Fusci. Spettacolare, come già descritto la preparazione del "duo" Casini-Scapecchi e goal di Fucci. Da questo momento sarà un duello tra i tiratori locali ed il bravo portiere Meozzi. Casini salta due avversari e tira ma il portiere manda in angolo. Dopo 3 minuti ci prova con un tiro velenoso Fabbro ma Meozzi dice no. Anche il bomber Pelucchini, oggi un pò in ombra, si vede deviare il suo tiro in angolo. Punizione al 72°, tira di precisione Scapecchi, sembra destinato ad entrare in rete ma il portiere con un colpo di reni devia in out. Ancora Scapecchi al 75° ma il suo tiro viene respinto dal portiere e la palla finisce sui piedi di Fabbro che rapidamente tira in porta, ma ancora una volta Meozzi devia in angolo. Fino all'ultimo le emozioni non finiscono di infiammare l'incontro ma il risultato non cambia ed il Lucignano incamera 3 punti preziosi e mercoledì 8 Gennaio alle 14.30 incontra l'Olmoponte per il recupero.

Osvaldo Tavarnesi

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK