Prima categoria, Lucignano rifila un poker alla Poliziana (4-0)

Amaranto scatenati

| di Osvaldo Tavarnesi
| Categoria: Sport
STAMPA

LUCIGNANO: Violini, Vacchiano, Boccini, Lucherini, Tei, Peruzzi, Fucci, Scapecchi(75° Mazzetti), Pelucchini, Fabbro(86°Testi), Casini(83°Magini). All. Bernacchia. A dsp. Battelli, Di Ciocco.
POLIZIANA: Bastreghi, Barni, Leonardi L., Leonardi G., Severini, Bornio, Rossi, Pasquini, Trabalsini, Mazzolai A., Castellani. All. Rosignoli. A dsp. Pelliccione, Rosignoli L., Terrosi, Mazzolai Al.,Bourkaib, Grilli, Pellegrini.

Continua la serie positiva di risultati vincenti il Lucignano che travolge anche la Poliziana con un rotondo 4 a 0. Dopo un primo tempo che aveva visto il Lucignano andare subito in vantaggio con il suo golden boy Casini e la Poliziana contrastare con efficacia il gioco dei padroni di casa con un pressing a tutto campo ecco che il secondo tempo, come ormai ci ha abituato la squadra di mister Bernacchia, venire fuori la classe, la determinazione, la voglia di vincere degli amaranto. Di sicuro il Lucignano può avvalersi di una squadra di grossa levatura tecnica che il bravissimo mister Bernacchia a saputo trasformare in un gruppo compatto ed omogeneo. Se, poi, ci mettiamo, che questo team può avvalersi di una coppia d'attacco fra le più prolifiche ed efficaci del campionato come il duo Casini - Pelucchini ecco che il "gioco" è fatto. Andiamo alla cronaca che vede il nostro personale tabellino ripieno di appunti da segnalare. Già al 3° minuto quel "diavoletto" di Casini sbuca tra i difensori ospiti ed insacca inesorabilmente. al 18° per questione di cm. un difensore locale non causa un clamoroso autogoal. Punizione battuta magistralmente da Pelucchini dai 20 metri, ma il portiere ospite vola al set per deviare il pallone. Due gesti atletici di grande valenza. Per ben due volte Casini ben lanciato da Scapecchi e Pelucchini( prima spara addosso al portiere e dopo spara calibra alto un pallonetto facile) grazia il portiere ospite con le più facili delle occasioni. Forse il gioiellino amaranto predilige i goal d'autore(come sottoscritto). Si va al 2° tempo e i padroni di casa pensano bene di dare "gas" al proprio ritmo partita.  Pelucchini da l'esempio e in un paio di occasioni mette i brividi alla difesa avversaria. Scapecchi batte da par suo una punizione dal limite ma un difensore devia in angolo. Casini, scatenato, viene atterrato, un pò ingenuamente in area, rigore. Batte Pelucchini e palla in rete dalla parte opposta del portiere. Si arriva al 70° e si assiste ad un gesto atletico e di pura classe, l'autore? ancora il giovane Casini che con una semi sforbiciata aerea insacca in rete tra gli applausi generali. Non finisce qui perché Fabbro decide di mettere la firma sul risultato e all'85° segna con un bel colpo di testa. Ora il Lucignano è a 1 punto dal Montevarchi e a 2 dall'Ambra e domenica i ragazzi di Bernacchia vanno a trovare la temibile compagine del Valdarno.

Osvaldo Tavarnesi

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK