La Union Team Chimera a confronto con il vivaio del Torino

Giovedì 23 gennaio è in programma un seminario d'aggiornamento con il granata Ermanno De Maria

| Categoria: Sport
STAMPA

La Union Team Chimera Arezzo si confronta con il vivaio del Torino Fc. Giovedì 23 gennaio i campi aretini de Le Caselle ospiteranno un seminario d'aggiornamento con Ermanno De Maria, coach professionista responsabile delle attività di base della società granata che darà il via al ciclo d'incontri "La metodologia dell'allenamento nell'attività di base". La lezione, organizzata dalla Ut Chimera in collaborazione con l'Aiac (Associazione Italiana Allenatori di Calcio), è aperta a tutti gli allenatori e gli addetti ai lavori e illustrerà la gestione del vivaio partendo proprio dall'esempio del Torino. «Il settore giovanile - spiega Andrea Tuzzi, presidente della Ut Chimera, - è alla base dei successi di ogni società calcistica. La gestione del vivaio sta diventando una materia sempre più importante sia per la sopravvivenza e lo sviluppo delle società di calcio, sia per il progresso dell'intero movimento sportivo: questo ciclo di incontri nasce proprio dalla nostra sensibilità verso queste tematiche». L'incontro inizierà alle 16.00 con i saluti di Tuzzi e di Franco Galantini, presidente dell'Aiac di Arezzo, poi avrà come protagonista assoluto De Maria che illustrerà un'attività didattico-sportiva con esercitazioni in campo alle quali prenderanno parte i bambini della scuola calcio della stessa Ut Chimera. In seguito, alle 19.30, si terrà una cena aperta a tutti gli iscritti che, a partire dalle 20.45, assisteranno al convegno sulla metodologia usata dal Torino nella gestione delle proprie attività giovanili e al successivo dibattito sull'argomento. La partecipazione a questo appuntamento sarà aperta a tutti, con una quota d'iscrizione, comprensiva di cena, di 25,00 € per gli associati Aiac e di 35,00 € per i non associati. Per qualsiasi informazione è possibile contattare direttamente il presidente della Ut Chimera Tuzzi chiamando il 339/30.83.617 o scrivendo all'indirizzo tuzziandrea@alice.it.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK