Sabato torna la "Festa del ciclismo". Tutti i premiati

La tradizionale iniziativa organizzata da Provincia e FCI aretina vivrà momenti di particolare significato con il messaggio di Alfredo Martini e un ricordo di Daniele Tortoli

| Categoria: Sport
STAMPA

Due momenti particolarmente significativi apriranno l'edizione 2014 della Festa del Ciclismo, in programma sabato 25 gennaio alle ore 16 nella Sala dei Grandi del palazzo della Provincia. La cerimonia sarà infatti aperta dal saluto in video agli sportivi aretini di Alfredo Martini, assente per motivi di salute, e dalla proiezione del video commemorativo del compianto Daniele Tortoli, con la consegna di un riconoscimento alla moglie e alla figlia. Ci saranno poi i saluti dei rappresentanti degli organizzatori della manifestazione, il Presidente della Provincia Roberto Vasai, quello del Coni Giorgio Cerbai e quello del comitato provinciale FCI Antonio Martini, ai quali seguiranno gli interventi dell'Assessore allo sport del Comune di Arezzo Francesco Romizi, del Vice Presidente Vicario della FCI Daniela Isetti e del Presidente regionale FCI Giacomo Bacci. Oltre a quello alla memoria di Daniele Tortoli, i riconoscimenti speciali della FCI e della Provincia di Arezzo andranno all'Amministrazione comunale di Sansepolcro per l'ottima organizzazione della partenza della 9° tappa del Giro d'Italia 2013, per la quale è stato creato un evento sportivo di grande impatto scenografico e mediatico, e all'Assessore Regionale Vincenzo Ceccarelli per il grande impegno profuso nell'organizzazione del mondiale fiorentino. Altro momento significativo sarà la presentazione, per la prima volta, di una squadra ciclistica giovanile femminile locale categoria allieve ed esordienti, la GS Team NPM. A seguire tutte le altre premiazioni ufficiali delle società ciclistiche che esercitano l'attività giovanile in Provincia di Arezzo. Riconoscimenti della FCI di Arezzo andranno inoltre a Nedo Guidieri, presidente della US Fracor, che organizza numerose corse nella nostra provincia, al Presidente dell'ASD Cavallino Giuseppe Peruzzi e al giudice sportivo Mauro Billi. Infine saranno premiati tutti i ragazzi che nelle varie categorie hanno avuto importanti piazzamenti, che lo scorso anno sono stati numerosi, con particolare menzione per i campioni italiani: nella categoria Juniores Matteo Trippi, e nella categoria "esordienti 1° anno" Davide Frequentini; seguiranno i campioni regionali Giulia Marchesini, Angelica Brogi e lo stesso Frequentini, e i campioni provinciali Giuseppe Monteleone, Sofia Gori, Andrea Tomi, Daniele Cincinalli, Letizia Fedeli, Veronica Grulio. Durante la manifestazione è previsto uno spazio per la presentazione di un progetto curato dal Comitato Sportivo Città di Arezzo, società organizzatrice del Giro della Toscana: "Save your life. Ci state a cuore” che ha lo scopo di donare annualmente un defibrillatore alle società ciclistiche che svolgono attività giovanile.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK