L'Under 15 della Sba si gioca la vittoria del campionato

Gli aretini sfidano il Firenze2 nell'ultimo turno stagionale: chi vince conquista il titolo

| Categoria: Sport
STAMPA

Una partita che vale il primo posto. L'Under 15 Rosini della Scuola Basket Arezzo si gioca la vittoria del campionato sfidando in casa i coetanei del Firenze2 nell'ultimo turno stagionale in programma sabato 25 gennaio. Sba e Firenze2 occupano i primi posti della classifica, dunque la squadra che vincerà questo scontro diretto passerà da capolista alla seconda fase del campionato regionale. Gli aretini, allenati da Stefano Baggiani, possono fare affidamento su due elementi favorevoli: il sostegno dei propri tifosi e la consapevolezza di aver già battuto i fiorentini nella gara d'andata. «Vogliamo passare alla seconda fase da primi in classifica - afferma Baggiani. - I miei ragazzi hanno disputato un campionato eccezionale in cui sono andati oltre ogni più rosea aspettativa, superando grandi squadre e piazzandosi ai vertici della classifica. Ora manca solo l'ultimo tassello assicurandoci il titolo contro il Firenze2». Nell'Under 15 Rosini giocano tredici ragazzi del 1999 che nel corso di questa stagione sono stati protagonisti di una costante crescita tecnica e comportamentale. La squadra è infatti migliorata di settimana in settimana e può così presentarsi al big match con il Firenze2 forte di un gruppo omogeneo e consapevole del proprio valore. Il merito di questa crescita è da attribuire a coach Baggiani che, dopo 20 anni da tecnico di squadre seniores dalla serie B alla serie D, in questa stagione ha deciso di ripartire dal settore giovanile per seguire da vicino la crescita dei ragazzi della Sba. «Dopo tanti anni da allenatore dei "grandi" - spiega il tecnico, - ho accettato di guidare l'Under 15 per rimettermi in gioco e per portare la mia esperienza al servizio del vivaio. Posso ritenermi pienamente soddisfatto perché ho trovato un gruppo di ragazzi eccezionali che hanno tanta voglia di giocare a pallacanestro e di crescere. Questa squadra sta vivendo importanti miglioramenti quotidiani ma ha ancora grandi margini di crescita, dunque siamo fiduciosi anche in vista della seconda fase del campionato: affronteremo le più importanti società toscane con la consapevolezza di poter tener testa ad ogni avversario». Il primo obiettivo è ora la vittoria sul Firenze2, vivendo una partita in cui l'intera Sba farà il tifo per i tredici ragazzi dell'Under 15 Rosini: Francesco Amorosi, Matia Boschi, Bogdan George Brebenel, Riccardo Crestini, Lorenzo Cristini, Edoardo Francesco Faltoni, Filippo Foresi, Lorenzo Fratini, Giacomo Lisi, Marco Mutarelli, Luca Occhini, Andrea Remi e Fabio Vagheggi.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK