Arezzo, Zaccanti: "Se battiamo il Fiesole rientriamo in corsa per i playoff"

Il difensore è già proiettato sulla sfida con i fiorentini. Sul suo futuro: "Mi piacerebbe restare, ma non decido io"

| di Ufficio stampa Us Arezzo
| Categoria: Sport
STAMPA

Archiviato il pareggio di Bastia, l'Arezzo è già proiettato verso la sfida casalinga di domenica prossima contro il Fiesolecaldine. In conferenza stampa il difensore amaranto Zaccanti riparte dal match con gli umbri: “Un punto che ha smosso la classifica. Adesso guardiamo al futuro pensando già alla prossima partita. Con il Fiesolecaldine sarà una partita in cui noi dovremo portare via il bottino pieno e  fare meglio di sabato scorso. Vengono da 4 risultati utili consecutivi,  altrettanti pareggi. A più 4 e meno 4 da playoff e playout? Lo stimolo c’è sempre. Quando sono arrivato eravamo messi male in classifica. Però se riusciamo a fare risultato pieno domenica, potremo aspirare ad altro, ma prima c’è la salvezza da conquistare”.
Il rendimento personale di Zaccanti è stato condizionato dalla polmonite che lo ha tenuto fuori per più di un mese: “Fisicamente sto bene. Mi sono ripreso bene dopo la polmonite. Poteva andare meglio a livello personale? Si, ma rientrare dopo non è mai facile. Il mio lungo infortunio non mi ha dato la continuità che desideravo. Futuro? Non decido io, ma sarei molto contento di rimanere. L’Arezzo è una grande società, ma ripeto che queste cose non le decido io”.
Il reparto di difesa sembra aver trovato la quadratura del cerchio: “La difesa è sempre più compatta. In allenamento abbiamo sempre cercato di migliorarci cercando di ascoltare il mister. Poi a livello mentale probabilmente ci siamo approcciati meglio alle partite. Secci in questi mesi qua ha fatto molto bene da centrale. Se da terzino aveva qualche difetto, da centrale ha fatto grande prestazioni. Il campionato? Credo lo possa vincere il Castel rigone perché mi sembrano i più attrezzati rispetto agli altri”.
Una battuta anche sul presidente Ferretti: “Una persona che rispetta tutto e tutti. Soprattutto i patti. Grande stima da parte mia per lui. E’ sicuramente una persona di grande calibro”.

Ufficio stampa Us Arezzo

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK