Lucignano, tutto il 2013 tra cronaca, attualità, politica e sport

Un percorso attraverso l'anno appena terminato

| di Osvaldo Tavarnesi
| Categoria: Valdichiana
STAMPA

2013 addio! Difficile dimenticare e mettere in un cassetto un intero anno di vita di una comunità. Proprio per non dimenticare, avvenimenti belli ,e purtroppo anche brutti, curiosi e caratteristici, cerchiamo in sintesi di ricostruire un replay del 2013 lucignanese nei suoi momenti vissuti più salienti.
Si inizia l'anno di cronaca con il sindaco di Lucignano Maurizio Seri che "tuona" contro il Gioco d'Azzardo e aderisce al "Manifesto dei Sindaci per la Legalità contro il Gioco d' Azzardo, e la sua sarà una battaglia che inizierà a dare i suoi "frutti". Sempre a gennaio un fatto increscioso: "Rubano le offerte durante la Cerimonia Funebre".
Agli inizi di febbraio cambio al vertice del Rione di Via dell'Amore( un giovane per un giovane) Samuele Olivi è il nuovo Presidente, succede a Luca Bambini. Sotto l'Albero della Vita o Albero D'Oro, "fioriscono" i matrimoni civili. Raggiunta e superata quota 230 cerimonie nuziali officiate dal sindaco Seri nei suoi 8 anni di mandato. Il 70% sono coppie straniere. "Il Crocione", dopo il restauro, è tornato nella bella piazza del Tribunale. Folla record per la inaugurazione della ristrutturazione dell'ex chiesa del Corpus Domini. Diventerà un sito per la cultura. Fosco Piampiani, il giovane ottantenne, dopo 48 anni alla guida della locale Misericordia è di nuovo rieletto Governatore. Un vero "recordman". Anche a Lucignano si percepisce una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.5. L'epicentro è stato registrato a Monte San Savino.
Ai primi di marzo le elezioni della sez. AUSER di Lucignano vedono la riconferma per il prossimo quadriennio di Giorgio Grazi. E' stato approvato, nel Consiglio Comunale del 2 Marzo, il Bilancio Consuntivo del 2012 con un incredibile e positivo avanzo di 83.000,00 euro. Un importante Simposio Medico viene organizzato dalla Cooperativa Etruria Medica del Presidente dottor Paolo Ricciarini, all'insegna della salute e della battaglia contro l'osteoporosi. Nasce l'Associazione dei Commercianti locali, come Presidente viene eletto Fabrizio Tavanti, il resto dei Rappresentanti sono componenti giovani.
Aprile "parte" con una notizia che vogliamo definire "particolare": rubano uova benedette durante la Messa di Mezzanotte pasquale. Vandali distruggono 4 barche ormeggiate nella diga del Calcione i proprietari fanno parte di una Associazione denominata Spilling per la tutela dell'ambiente e della salvaguardia dei pesci autoctoni. In un anno questo gruppo benemerito hanno avuto l'incredibile numero di barche danneggiate ad arrivare a 15. Simone Brogi viene eletto Presidente della Pro Loco, succede a Donella Carosi che rimane come sua Vice. Con un mese di anticipo dei tempi previsti di ristrutturazione, incredibile ma vero, Porta San Giovanni è ritornata al suo antico splendore, dopo che il 2 febbraio 2013, alle ore 15,51 crollò buona parte del muro laterale sinistro e solo per una fortunata coincidenza non ci furono vittime ma solo una distruzione di una macchina.
Maggio: accoglienza calorosa per la visita della "storica" Maestra Neda. Muore a 103 anni Giovanni Braconi. Una folta delegazione straniera di docenti che partecipa ad un partenariato europeo intitolato "Common Future" visita  i vari plessi scolastici dell'Istituto Comprensivo di Lucignano Marciano.  Alle 19.00, del 26 Maggio 2013 un urlo: "IL GRIFO D'ORO" va al Rione Di Porta San Giovanni con il Carro "Il Caffè della Peppina".
Donna Giulia Maria Crespi, per tanti anni Presidente del FAI ed ora Presidente onoraria,  il 6 giugno,  ha compiuto 90 anni. Il Centro Storico è sempre più "terra di conquista" degli stranieri. Il marito va sempre a ballare e la moglie si vendica facendo spese folli con la sua carta di credito. Finalmente la testardaggine di Seri riesce ad ottenere l'ADSL per la sua cittadina.
Luglio: Il 29 luglio anche Lucignano è "colpito" da una tromba d'aria. Danni enormi soprattutto nei pressi del Centro Storico. Dopo il tornado, i ladri approfittano per fare razzia di tutti gli attrezzi per la manutenzione comunale. Muore Armida Amorevoli, la donna più vecchia di Lucignano con i suoi 103 anni. Agosto: Gossip a Lucignano. Federica Pellegrini e Filippo Magnini a cena a lume di candela presso il ristorante "Oste Matto". Il sindaco l'invita ad una visita al Museo Comunale.
Settembre: Luca Biagiotti gira uno splendido cortometraggio "Lucignano Tribute" con una telecamera posizionata su di un drone. Il Lucignano Calcio cambia l'allenatore da Simone Marmorini a Giulio Peruzzi. Lucignano è ospite da Antonella Clerici a Rai 1 nella trasmissione "Campanili d'Italia grazie al Ristorante "Il Goccino". "Temporale di fine estate" si dimettono nella Pro-Loco il Presidente e la sua Vice. Lucignano è protagonista al "GRAN Premio Nuvolari" un evento eccezionale e tante le macchine d'epoca che attraversano il Centro Storico. Un successo personale del sindaco Seri che riesce ad aderire al progetto "Ecotessile". Episodio da film di Walt Disney, un labrador salva un gattino che stava per essere travolto da una macchina.
Ottobre Paola Del Cipolla e Fabio Di Principe vengono eletti Presidente e Vice della Pro - Loco. 30 ottobre: Ancora il ristorante il "Goccino" primattore, infatti entra a fare parte della TOP TEN in Italia.
Novembre: a causa di gravi problemi familiari mister Giulio Peruzzi lascia la panchina del Lucignano calcio e vi subentra Marco Bernacchia. La SVI SPA; Azienda leader nel mondo per la produzione di mezzi d'opera ferroviari scommette sul territorio lucignanese  per aprire un importante stabilimento ma gli Istituti bancari al momento agiscono con lentezza per dare il finanziamento dell'opera. Anche il sindaco interviene in merito per cercare di sbloccare la situazione.
Dicembre: inaugurazione variante e ponte sulla ferrovia della stazione di Lucignano grazie alla Provincia di Arezzo, Regione Toscana, Comune di Lucignano. Costo dei lavori 800.000,00 euro. Il ponte era "fermo" dal lontano 1992. E' morta Tecla Lucatelli, un personaggio carico di umanità e suocera del sindaco Seri.  Muore Leo Spadini, l'ottantenne in coma da dieci giorni. Era stato travolto da una vettura mentre camminava. I carabinieri di Lucignano salvano una nonnina di 92 anni che si era allontanata dalla struttura privata per anziani e che se il ritrovamento avveniva mezz'ora più tardi sarebbe morta di ipotermia. Fiera del Ceppo, un successo di pubblico. L'iniziativa "LIBERE DI VIVERE" presentata dal Circolo PD di Lucignano, per la lotta contro il femminicidio  ottiene una partecipazione ottimale di pubblico. Ancora l'AUSER attiva nel solidale, per Natale dona agli anziani della locale Casa di Riposo una tv a 32 pollici una collana a tutte le ospiti ed un orologio da polso per gli uomini. Inoltre 500 euro alla Misericordia di Lucignano. La Sez. Avis di Lucignano  devolve una somma di denaro di 2.500,00 euro per sostenere le spese scolastiche agli studenti delle famiglie con problemi economici. Finiamo l'anno in "cronaca" con il "Primo Cittadino" che in un intervista al nostro giornale ci parla dell'anno appena trascorso e della fine del suo consecutivo secondo mandato.

Osvaldo Tavarnesi

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK