A Sansepolcro si riunisce il Consiglio comunale

Molti i punti all'odine del giorno

| Categoria: Valtiberina
STAMPA
Sansepolcro

La prima seduta del Consiglio Comunale del 2014 di Sansepolcro si svolgerà venerdì prossimo 24 Gennaio alle 20,30 nella sala del consiglio comunale di Palazzo delle Laudi. 15 i punti all?ordine del giorno che prevedono 7 interrogazioni, 2 mozioni, 2 convenzioni, una informativa, le consuete comunicazioni del Sindaco e del Presidente del Consiglio e un punto dedicato alla toponomastica. Gli argomenti delle interrogazioni sono il Museo della Resistenza, la viabilità negli incroci di via XIX Marzo e Via da San Gallo, di Piazza Gramsci e di Porta del Ponte, il marchio Buitoni, l'Unione dei Comuni, l'ospedale di zona e il rappresentate della Valtiberina nell?Eaut. Quest'ultima interrogazione è presentata dai gruppi Borgo Nuovo e Fi che chiedono tra l'altro se sia stato coinvolto il Comune di Pieve Santo Stefano e se sia possibile rivedere la scelta del rappresentate. Anche una mozione presentata da Dpc e La Sinistra tratta lo stesso argomento chiedendo al Sindaco di riferire sulle indiscrezioni che hanno riguardato la nomina per la Valtiberina all?interno dell?Eaut. Un altro argomento che torna in aula è il parcheggio di San Puccio con una mozione presentata dal gruppo Misto. In questa i consiglieri firmatari chiedono la possibilità di spostare la sosta a pagamento da San Puccio ad un tratto di via Aggiunti o in un?altra zona da individuare.  Chiudono l'ordine del giorno l?informazione da parte del Sindaco sul Regolamento comunale per la toponomastica e le iscrizioni commemorative, la convenzione tra i Comuni di Sansepolcro e Pratovecchio-Stia per la gestione in forma associata dell?Ufficio del Segretario Comunale e la convenzione per la gestione associata dei canili della Valtiberina Toscana.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK