Attraverso la mia pelle

Con la mostra di Lucrezia Senserini al via il terzo capitolo di Donne allo specchio

STAMPA

Dal 14 al 30 novembre 2013 il Centro benessere “Corpo e Mente” di via Tanucci 21, ad Arezzo, ospita Attraverso la mia pelle, mostra fotografica di Lucrezia Senserini.
È il terzo appuntamento di Donne allo specchio. Svelarsi tra corpo e mente, un progetto di pittura e fotografia curato da Marco Botti per il centro benessere situato a breve distanza dal centro sportivo Pantasport (zona Pantano), che vedrà coinvolte fino al 21 dicembre 2013 quattro talentuose artiste: Elisa Girelloni, Laura Serafini, Lucrezia Senserini ed Elisa Zadi.
Il vernissage della nuova esposizione, a ingresso gratuito, si terrà giovedì 14 novembre a partire dalle ore 19,30.
Tra arte, cibo e musica, sarà possibile degustare anche una pregiata selezione di vini offerta dall'Azienda Vitivinicola “Tenuta Vitereta” di Laterina (Ar).

Attraverso la mia pelle è una intensa indagine introspettiva che Lucrezia Senserini ha concepito per la sua mostra personale.
Autoscatti in bianco e nero, di grande formato, dove ogni singola parte del suo corpo è valorizzata da un uso sapiente dei chiaroscuri e della luce.
La fotografa mette se stessa in relazione con il tempo che scorre, rappresentato da persone e oggetti inseriti in istantanee che si aprono come finestre e lasciano spazio ai ricordi, alle figure importanti, alle riflessioni esistenziali più celate, ma che volgono lo sguardo anche sul futuro e su quello che sarà.
È proprio dalla sua finestra ideale che Lucrezia ha uno sguardo privilegiato sul ciclo naturale della vita, sul tempo che tutto cambia, distrugge e crea. 
La necessità e l'urgenza di fermare ciò che non si può fermare, di fissare il presente con scatti forti e magnetici, per fonderli con la propria pelle, sono alla base della poetica della giovane artista.
Una mostra, quella della Senserini, che saprà emozionare per bellezza, profondità e potenza delle immagini.

Breve biografia di Lucrezia Senserini

Lucrezia Senserini è nata ad Arezzo nel 1988, città dove vive e dove si è laureata nel 2011 in Musica e Spettacolo presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Siena.
Si avvicina al mondo della fotografia da autodidatta e nel biennio 2011/12 frequenta la Scuola Internazionale di Fotografia APAB di Firenze.
La sua attività è rivolta a tutto ciò che riguarda il ritratto, dai settori della moda (editoriali, book fotografici) all’ambito familiare (ritratti, maternità, infanzia, boudoir).
Parallelamente Lucrezia porta avanti un’intensa ricerca artistica, che dal 2009 le ha consentito di partecipare a concorsi nazionali, nonché di esporre con mostre personali e collettive.

Donne allo specchio. Svelarsi tra corpo e mente: il progetto artistico

Da giovedì 3 ottobre a sabato 21 dicembre 2013 il Centro benessere “Corpo e Mente” di Laura Giannini, situato in  via Tanucci 21 ad Arezzo, ospita Donne allo specchio. Svelarsi tra corpo e mente, un progetto a cura di Marco Botti che vedrà coinvolte quattro artiste: Elisa Girelloni, Laura Serafini, Lucrezia Senserini ed Elisa Zadi.
Il tema cardine è l’indagine del corpo femminile, tra contemporaneità e atavici segreti. L’autoscatto o l’autoritratto diventano per le autrici gli strumenti per conoscere o riscoprire se stesse, mettere a nudo gli stati d’animo, esorcizzare debolezze e paure recondite, esporre i plurimi  riflessi del proprio “io”.
Quattro personali che tra fotografia e pittura si svilupperanno nella grande hall e nelle sale del Centro benessere “Corpo e Mente”, esaltandone la vocazione artistica e poliedrica.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK