" SE NON SARA' SEREN SI RASSERENERA' "

| di Lucrezia Lombardo
STAMPA

Venerdì 21 Marzo, alle ore 21.15, all'Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini, si terrà la prima assoluta di "Se non sarà seren si rasserenerà", il nuovo spettacolo della compagnia Kantestrasse. Lo spettacolo è una riflessione sulla società contemporanea, su alcuni dei suoi "pilastri", tra cui la democrazia, la cultura e il potere nelle sue dinamiche materiali  e immateriali. La piecés, tratta dall'opera di Giacomo Fanfani, si svolge in una stanaza d'albergo, dove tre uomini di potere - un presidente, un ministro e un generale- s'incontrano, incuranti della guerra civile che impazza fuori dalle mura dell'albergo. L'equilibrio del potere viene rotto da un uomo che, agli occhi dei tre "dominatori", è un trafficante. Si tratta in realtà di un sognatore, di un puro di cuore che riesce ancora a vedere il bello nella realtà. L'incontro tra queste due "tipologie incommensurabili di uomo" dà vita ad una riflessione, profonda e amara, sul potere, sulla struttura della società, sulla distinzione tra il materiale e l'immateriale. Fino ad un finale sorprendente che supera l'orizzonte della prevedibilità.  

 

                    

Lucrezia Lombardo

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK