I grandi appuntamenti della musica, presenta un pirotecnico duo tosco-laziale "La Vague"

Musicalmente acrobatici, belli e giovani, debuttano finalmente ad Arezzo tra il Liceo Scientifico Redi ed il teatro di Anghiari

STAMPA

I Grandi Appuntamenti della musica dopo avere girovagato tra le villanelle cinquecentesche napoletane, il tango argentino e le interviste storiche di Giovanni Minoli, presenta un pirotecnico duo tosco-laziale – La  Vague – nel concerto Cabaret Electric, originale cross-over fra musica, teatro e arte performativa. La Vague, in evoluzione continua sin dall’anno di nascita 2007, si modella sulle esperienze di Francesca Pirami, cantante e attrice, e Alessandro Corsi, bassista-contrabbassista. Un duo basso e voce, arricchito da un universo di strumenti come la melodica, il kazoo, la mbira, la slide guitar, stomp-box guitar, e di ingegnose apparecchiature fatte a mano come i "rumorofoni", mini-synth generatore di suoni ( Teatro Comunale dei Ricomposti di Anghiari, domenica 2 dicembre ore 18 e Liceo Scientifico “Francesco Redi” di Arezzo, lunedì 3 dicembre ore 11).

 


La Pirami, autrice dei testi oltre che di molte composizioni, è regista, scenografa e costumista degli spettacoli e dei videoclip del gruppo; Corsi, invece, compone e arrangia i brani, realizzando i vari strumenti elettronici originali, come il rumorofono: La Vague si esibisce per la prima volta nella provincia di Arezzo!
In pochi anni questa coppia spettacolare (anche sul piano fisico) ha conquistato la critica. Hanno detto di loro “... Un duo che sembra un'orchestra. O un coro.” (Fulvio Paloscia, La Repubblica). O “…L’uomo con un basso che suona come un’orchestra, Alessandro Corsi. Grande voce e grande estensione, una valigetta di scena piena di strumenti e accessori di scena, Francesca” (Jacopo Cosi, L’Unità). E anche “La Vague, l'onda, è il nome di un conturbante duo terremoto tutto lustrini e paillettes che suona come un mare in tempesta e sul palco scalcia e galoppa come un cavallo di razza." (Edoardo Semmola, Corriere Fiorentino).
La Vague ha al suo attivo numerose esperienze che spaziano dai live alle performance teatrali e di strada in Italia, ma anche tour in Svizzera e Belgio e due mini tournées a Parigi nel 2011 e 2012 durante le quali sono stati al Festiv’aromates (Massy, Paris) e al Petit Theatre du Bonheur (Montmartre, Paris).
Nel 2009 è uscito “La Vague” il disco di debutto del gruppo per la collana Millenium Music, della Mia Recods. Nel febbraio 2012 è stata la volta di “Cabaret Electrìc”, sempre Mia Records, l’album della consacrazione.
Il videoclip “Parlo da sola” (coprodotto da Fake factory, Roma), contenuto nel disco d’esordio,  ha ricevuto la menzione speciale del “Valsusa Filmfest 2009” e vinto l’Holy Hour Underground Videoclip Awards 2009.
La due giorni del duo La Vague ad Arezzo si realizza grazie al contributo di Caffè River e alla sponsorizzazione anche tecnica di Dea Gioielli, l’azienda di Arezzo in continua espansione – da qualche mese presente anche a Shangai – che realizza , grazie all’estro di Giulia Nicchi,  gioielli di squisita fattura e di appeal giovane e sofisticato. Francesca Pirami indosserà nel corso del concerto nel Teatro di Anghiari alcuni strepitosi gioielli Dea ideati e realizzati appositamente per lei.

INGRESSI
Ingresso per il concerto del 2 dicembre al Teatro di Anghiari € 10,00 (Ridotto per i giovani fino a 30 anni, over 65, Amici del Teatro di Anghiari e Amici del Festival € 5,00).
Il concerto per gli studenti del Liceo Scientifico “Francesco Redi” di Arezzo si terrà nell’Auditorium del Liceo ad ingresso gratuito per 100 giovani che si sono prenotati da tempo!

Con viva preghiera di pubblicazione e/o trasmissione

UFFICIO STAMPA, PROMOZIONE E RELAZIONI ESTERNE
T 0575 401751
comunicazione@arezzocittadelvasari.it     
www.arezzocittadelvasari.it

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK