Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro!

Scarpe di Giorgio Rossi domenica 17 novembre

Condividi su:

Dalla consapevolezza dell’importanza di coinvolgere le giovani generazioni, nasce per l’Associazione Sosta Palmizi, l’esigenza di dare vita ad un nuovo progetto, complementare alla già consolidata rassegna Invito di Sosta.
Grazie alla convenzione triennale con il Comune di Arezzo, alle collaborazioni con il Liceo Coreutico Piero della Francesca e la Fondazione Toscana Spettacolo, “Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro!” vuole essere una rassegna rivolta in modo specifico ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie.
La prima edizione, comprende tre spettacoli declinati in un doppio appuntamento: pomeridiano domenicale per le famiglie e matinée per le scuole.
Sosta Palmizi, sensibile al concetto di trasversalità che attraversa gli ambiti artistici della contemporaneità, promuove la danza e la permeabilità dei suoi confini. In questa direzione gli spettacoli presentati abbracciano la danza, il teatro e il circo contemporaneo offrendo un linguaggio fruibile da un pubblico eterogeneo e una nuova opportunità di cogliere la forza del Teatro, come luogo forte di aggregazione, di formazione e di crescita individuale.
Il primo spettacolo, come sempre al Teatro Mecenate, sarà domenica 17 novembre, Scarpe di Giorgio Rossi alle ore 16.30 una creazione del 2009 che unisce danza contemporanea e nouveau cirque e che tuttora riscuote grande successo e consenso di pubblico.
Il lavoro di Rossi fa della scarpa il punto di partenza per descrivere in termini poetici una parabola del vissuto, individuale e collettivo. Un susseguirsi d’immagini che partono dai piedi e conducono l’immaginazione a trasformare questi strumenti di cammino in strumenti di giocoleria: uno spettacolo per tutti, che procede in un’ incessante e gaia presentazione di quadri fantasiosi e personaggi stravaganti.
Giorgio Rossi deve la sua fortuna artistica all’aver potuto assistere ai lavori di grandi maestri (Kantor, Brook, Bausch, Carlson ….) e‚ con alcuni‚ ha imparato l’arte scenica‚ sia come allievo che come interprete. Nel 1984‚ è co–fondatore del collettivo Sosta Palmizi.
 Con i suoi spettacoli‚ sta girando il mondo‚ grazie all’universalità dell’arte poetica del movimento‚ di cui fa uso.
In questi anni collabora con artisti di altri campi , come:  P. Fresu, B. Bertolucci, T. Guilliam, S. Benni, P. Turci, L. Poli, D. Riondino, P. Rossi, Banda Osiris, G. Mirabassi, M. Rabbia, M. Baliani, F. De Luigi e tanti altri; partecipa come danzatore autore nella trasmissione Vieni via con me di R. Saviano e F. Fazio e nel 2012 crea una coreografia originale per il corpo di ballo del Teatro dell’Opera. E’ docente presso l’Accademia internazionale d'arte drammatica “Vittorio Gassman” e, in collaborazione con lo stesso Teatro Quirino, collabora a progetti d’integrazione sociale attraverso laboratori e la creazione di spettacoli. Nel giugno 2013 debutta della la CARMEN, commissione di Les Nuit de Fourviere, musicata dall’Orchestra di Piazza Vittorio presso il Grand Theatre di Lione. Infine da segnalare la rinnovata collaborazione con L’AREZZO WAVE LOVE FESTIVAL, il FESTIVAL ORIZZONTI di Chiusi e il festival CORTONA ON THE MOVE.

Alla fine dello spettacolo, come consuetudine dell’Associazione, un incontro con gli artisti, per avvicinare i ragazzi al confronto diretto con gli autori.

L’Associazione Sosta Palmizi, diretta da Raffaella Giordano e Giorgio Rossi, agisce sul territorio aretino da circa vent’anni, promuovendo l’attività coreografica dei direttori artistici e dei suoi Artisti Associati, come realtà di riferimento nell’ambito della creatività coreutica contemporanea, sensibile alla formazione e all’accompagnamento delle giovani generazioni. Dal 2012 l’Associazione ha avviato una convenzione triennale con il Comune di Arezzo, in sinergia con le direttive della Regione Toscana, sviluppando sul territorio un centro di rilievo per la danza contemporanea d'autore. È sovvenzionata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo-Direzione Generale Spettacolo dal Vivo e dalla Regione Toscana-Settore Spettacolo, con il sostegno della Provincia di Arezzo.

Ingresso spettacoli: intero € 10/ridotto per anziani, studenti, disabili € 8/ridotto bambini € 4. Convenzione famiglia: biglietto ridotto a € 8 per gli adulti accompagnati da bimbi


Info Associazione Sosta Palmizi  Tel.: 0575 630678 – 334 6786749 - 347 8851126 
eventi@sostapalmizi.it www.sostapalmizi.it

Condividi su:

Seguici su Facebook