Il Centro Pecci a confronto con le realtà artistiche e culturali della regione

Prima tappa: Arezzo

| di Lucrezia Lombardo
| Categoria: Arte
STAMPA

Mentre proseguono gli incontri di ascolto a livello locale, il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato si confronta anche con realtà artistiche particolarmente attive a livello regionale. La prima tappa di questa serie di iniziative sarà Arezzo. Infatti martedì 15 luglio alle ore 18.30 presso il teatro Pietro Aretino (via Bicchieraia 26 Arezzo) il direttore del Centro Pecci Fabio Cavallucci, insieme al Consiglio Direttivo, incontrerà non solo gli  addetti ai lavori del mondo dell’arte e gli operatori culturali ma anche il pubblico della città toscana insieme all’assessore alla cultura Pasquale Giuseppe Macrì e al direttore della Galleria Civica Fabio Migliorati. Coerente con la funzione che gli è stata assegnata dalla Regione Toscana, e cioè di coordinamento regionale per l’'arte contemporanea, il Centro Pecci intende dialogare con le altre provincie non solo sul ruolo che deve avere la struttura museale pratese ma anche e soprattutto su quali rapporti di collaborazione si possono creare a livello artistico e culturale con le varie realtà toscane. Rapporti che possono sviluppare attenzione per l'’innovazione e la ricerca artistica ma anche toccare tematiche che interessano larghe fette della società con benefici reciproci per tutti. La scelta di Arezzo come prima tappa di questo itinerario coincide anche con una particolare attenzione che la città mostra verso il contemporaneo come evidenziato dal successo della rassegna “Icastica”.

Attraverso questo ciclo di incontri nei quali tutti sono invitati a partecipare e ad intervenire si rafforza il legame fra le istituzioni che si occupano di arte contemporanea a livello regionale e attraverso progetti e collaborazioni si valorizza ulteriormente anche il patrimonio storico, artistico e architettonico della Toscana a livello nazionale e internazionale.

Lucrezia Lombardo

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK