Pizzicati a rubare nelle borse lasciate negli spogliatoi del campo del Chimera, due 15enni nei guai

Ennesimo furto di una lunga serie. I soci sono ormai esasperati

| Categoria: Attualità
STAMPA

Due quindicenni pizzicati dalla polizia a rubare capi di abbigliamento nelle borse lasciate negli spogliatoi del campo sportivo Chimera in via Darwin
I ragazzini erano stati poco prima notati dal custode dato che entravano negli spogliatoi con un atteggiamento sospetto. Una volta all’interno, hanno aperto alcuni borsoni, rovesciandoli in terra nella ricerca degli oggetti in essi contenuti. Gli agenti hanno prima calmato gli animi dei soci del centro sportivo, esasperati dai furti subiti recentemente negli spogliatoi, e subito dopo hanno proceduto all’accompagnamento dei minori presso gli uffici della Questura, dove sono stati riconsegnati ai genitori,  avvisati nel frattempo dalla Polizia e arrivati sul posto. I soci hanno sporto querela nei  confronti dei due 15enni.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK