False identità, ucraino fermato dalla polizia

Oggi è comparso davanti al giudice

| Categoria: Attualità
STAMPA
Aula tribunale

Un ucraino di 32 anni è comparso stamani davanti al giudice Cecchi e al pm Francesco Bianchi per rispondere del reato di possesso di cocumenti falsi e falsa dichiaraizone di identità. L'uomo è stato fermato ieri lungo il tratto autostradale aretino dalla polizia di Battifolle.Il 32enne attenderà il processo in carcere.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK