Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Monolocali a Firenze: 4 consigli utili all'acquisto

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Investire nel mercato immobiliare in questo periodo può rivelarsi un'ottima idea, specialmente se scegliamo di farlo in una città turistica come Firenze, che continua ad attirare moltissimi visitatori. Acquistare un appartamento in questa meravigliosa città d'arte è un trend che negli ultimi anni ha preso sempre più piede ed è stato portato avanti perlopiù da persone residenti in altre regioni. Firenze è uno dei centri turistici di maggior rilievo in Italia ed è dunque normale che chi è interessato ad investire nel mattone per farlo diventare una fonte di reddito si rivolga ad una città come questa.

Vale però la pena fare alcune attente valutazioni prima di acquistare un appartamento a Firenze, perché se l'obiettivo è quello di rivenderlo o di metterlo successivamente in affitto non tutte le soluzioni si rivelano idonee. Ecco alcuni consigli che possono rivelarsi molto utili per chi intende investire nel mercato immobiliare di questa città per trarne dei profitti.

#1 Monolocale: il migliore per i turisti

Tra le varie tipologie di appartamenti che si possono trovare sul mercato immobiliare, quelli di piccole dimensioni sono i più indicati per coloro che intendono fare un investimento da mettere a reddito. Trovare un monolocale in vendita a Firenze non è difficile: ce ne sono moltissimi e gran parte di questi si trovano anche in posizioni centrali e quindi privilegiate. I turisti che sono in visita in questa città d'arte solitamente cercano degli appartamenti che siano economici e visto che i prezzi medi a Firenze sono elevati un monolocale è il più adatto per ottenere dei guadagni molto interessanti con il minimo investimento.

#2 L'appartamento in centro rende di più

Per quanto riguarda la zona in cui acquistare casa a Firenze, se l'obiettivo è quello di rivendere l'appartamento o di metterlo in affitto conviene senza dubbio rimanere nel centro storico. Naturalmente i prezzi sono più elevati rispetto alla periferia, ma si può chiedere di più ed il suo valore è decisamente superiore. Inoltre, ricordiamoci sempre che un turista che arriva a Firenze lo fa per vedere le meraviglie di questa città d'arte, che si trovano tutte nel centro storico. Avere un appartamento in questa zona gli consente di spostarsi a piedi e questi sono dettagli che quando si è in vacanza non si sottovalutano mai.

#3 Attenzione agli annunci dei privati

Per evitare brutte sorprese, è sempre importante prestare attenzione ed evitare come la peste gli annunci pubblicati da un privato. I venditori che non si affidano alle agenzie immobiliari infatti possono sempre riservare qualche brutta sorpresa e non vale la pena rischiare perché acquistare un appartamento significa investire cifre importanti. Meglio optare per un'agenzia seria e professionale, che sia in grado di offrire maggiori tutele e garanzie.

#4 Confrontare tanti appartamenti prima di scegliere

Anche se non ci si deve andare a vivere, conviene sempre scegliere con cura l'appartamento da acquistare. Confrontarne e visitarne più di uno è quindi sempre consigliabile, perché solo in questo modo è possibile farsi un'idea più completa di quello che propone il mercato immobiliare.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK