Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Praticità, igiene, relax e natura ispirano le tendenze bagno 2021 e le proposte ImportForMe

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Hai deciso di ristrutturare la tua stanza da bagno per renderla più moderna, funzionale e - perché no - alla moda? Le buone notizie per te sono due: ImportForMe ha presentato le nuove linee di mobili bagno e lo stesso hanno fatto, in queste settimane, la maggior parte delle aziende del settore e, soprattutto, ci sono una serie di tendenze bagno 2021 a cui ti potresti ispirare. Guardiamole più nel dettaglio

Tendenze bagno 2021: ecco come rendere il tuo bagno bello e comodo

Anche quest’anno il tempo che passeremo a casa potrebbe essere decisamente maggiore rispetto al passato; per questo è importante che tutti gli ambienti, incluso il bagno, siano quanto più confortevoli possibile. Questo non significa certo che tu debba imbarcarti in ristrutturazioni radicali per rendere il tuo bagno più grande e spazioso, anche perché soprattutto se vivi in appartamento potresti non avere a disposizione lo spazio per farlo, quello che puoi fare sicuramente è, invece, provare a sfruttare al meglio ogni centimetro della stanza. Puoi farlo per posizionare, finalmente, un termosifone verticale o un elemento di termo arredo che, anche alla sera, d'inverno, non ti faccia più tremare (letteralmente!) all’idea di un bagno prima di dormire. O puoi ricavare nicchie nel muro, per esempio, dove collocare asciugamani, cosmetici e tutto quello di cui hai bisogno per la tua beauty routine.

Tra le tendenze bagno 2021 c’è, del resto, la praticità. Con la maggior parte di noi che continuerà a lavorare in casa in smart working o sarà impegnato a seguire i figli nella DAD e alle prese con le lezioni a distanza, infatti, il tempo da dedicare alle faccende domestiche potrebbe ridursi notevolmente e, no, non c’è ragione per cui sacrificare l’igiene. Anzi: con la paura del contagio sempre presente, igienizzare bene e quotidianamente i pezzi sanitari e le altre superfici del bagno sarà una preoccupazione di molti. Da qui la necessità di optare per materiali facilmente lavabili, resistenti e che non si rovinino anche con l’uso frequente di detergenti. Via anche tutto il superfluo dalla stanza da bagno,come tappeti o tessili decorativi.

Semplicità ed essenzialità sembrerebbero, del resto, i principi a cui ispirarsi anche nella scelta di linee, design e finiture dei propri arredi bagno. Sanitari dalle linee pulite, piatti doccia squadrati e nessun orpello neanche nelle finiture dei box doccia, colori neutri potrebbero essere insomma i leit motiv delle ristrutturazioni bagno 2021.

Unica eccezione per colori forti e accesi, sì, ma che ricordino quelli della natura. Quello di cui lockdown e misure di contenimento del contagio ci hanno privato e che sembra mancarci di più, infatti, è proprio il contatto con la natura: non stupisce, così, che qualcuno voglia ricreare in bagno uno spazio “d’aria aperta”. Se il resto degli ambienti della casa non lo permettono, del resto, la stanza da bagno è da sempre l’ambiente per il relax per eccellenza. Via libera, allora, alle diverse tonalità del verde - che hanno, tra l’altro, un effetto riposante - e ai marroni, meglio se chiari. Anche quanto ai materiali meglio preferirne di naturali come cotone e legni poco trattati. Unico vezzo da concedersi, e pienamente in corda con le tendenze bagno 2021, le piante da interno da posizionare in bagno, scelte naturalmente tenendo conto delle condizioni di luce e umidità della stanza.   

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK