Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Spedizione pacchi online: conviene davvero? e perché?

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

C’è chi ha un e-commerce, anche di piccole dimensioni, e si trova quasi ogni giorno a dover spedire pacchi e pacchetti; chi ha venduto su eBay o sui mercatini di Facebook una vecchia macchina da scrivere da collezione a un appassionato; chi ha scambiato su app di upcycling dei vecchi vestiti che non utilizza più e chi semplicemente deve far recapitare qualcosa a qualcuno che si trova lontano: questo basta a spiegare perché quello di corrieri e spedizionieri sia un settore ancora florido. Almeno quanto in costante evoluzione: sempre più persone optano, per esempio, per la spedizione pacchi online e quello che proveremo a fare di seguito è capire se è davvero il metodo di spedizione che conviene di più e perché.

Quando optare per la spedizione pacchi online: tutti i vantaggi

Innegabilmente spedire pacchi online è un metodo comodo e che richiede poco tempo. Basta collegarsi al sito di Spedire.com, se è questo lo spedizioniere a cui si è deciso di rivolgersi dopo aver confrontato diversi prezzi o chiesto qualche preventivo, e inserire una serie di informazioni sulle dimensioni e il peso del pacco, le località di ritiro e di consegna e  le condizioni di spedizione, prima di confermare e acquistare l’ordine. In genere chi si occupa di spedizione pacchi dà anche al mittente tutte le informazioni di cui necessita per preparare adeguatamente la confezione e le istruzioni su come - e se: qualche volta quando si sceglie la spedizione online non è necessario farlo - stampare la documentazione di accompagnamento. A questo punto non serve che aspettare che, al giorno e all’ora concordata, il corriere venga a ritirare direttamente il pacco in partenza.

O, meglio, i pacchi. Una delle ragioni per preferire la spedizione pacchi online è, del resto, l’opportunità di risparmio su ordini di numerose unità: un merchant che venda per professione su Amazon o su marketplace simili ha tutto da guadagnare, cioè, nel fare accumulare nelle settimane i vari acquisti effettuati dai clienti e scegliere, poi, opzioni per la spedizione online che gli permettano di tagliare sui costi e, di conseguenza, guadagnare di più sul singolo oggetto venduto. Se si presume che ripetutamente si ricorrerà alle spedizioni online si può contattare direttamente lo spedizioniere e contrattare un prezzo personalizzato.

Quasi sempre, del resto, chi offre un servizio di spedizione pacchi online ha del resto tariffe diverse per privati, aziende, professionisti o, meglio ancora, offre tariffe personalizzabili a seconda delle condizioni scelte per la spedizione. Non a caso spedire pacchi online conviene ed è effettivamente la scelta prediletta soprattutto nel caso di spedizioni internazionali, verso paesi extra-UE per esempio, che potrebbero avere altrimenti costi davvero esosi.

Ultimo - ma non di certo per importanza - vantaggio della spedizione pacchi online è poter contare su un servizio di assistenza clienti dedicato, attivo 24 ore su 24. Come per qualsiasi altro tipo di acquisto in Rete, infatti, non è così raro che chi deve spedire qualcosa prepari i propri pacchi e acquisti le relative spedizioni in orari diversi da quelli di ufficio o nei weekend e nei festivi quando ha più tempo liberi: perché imprevisti e problemi possono sorgere in ogni momento, non c’è niente di più comodo allora di un servizio di assistenza sempre reperibile.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK