Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Simula rapina insieme alla compagna, denunciato

E' accaduto a Figline Valdarno ma la coppia risiede nell'aretino

Condividi su:

Ha finto di essere stato rapinato e derubato di un televisore e di un ipad che aveva appena comprato in un centro commerciale, per avere i soldi della polizza assicurativa che aveva stipulato al momento dell'acquisto. Protagonista, ieri a Figline Valdarno un uomo di 46 anni residente a Montevarchi, disoccupato, denunciato per simulazione di reato e truffa insieme alla sua compagna, un'impiegata di 48 anni. Nell'ultimo anno e mezzo avrebbe messo a segno almeno altre cinque truffe dello stesso tipo. Secondo quanto emerso, nella sua abitazione i militari hanno trovato molti oggetti di cui l'uomo aveva denunciato il furto, tra cui sedici orologi di lusso. Rinvenuti anche 50.000 euro tra contanti e assegni, probabilmente il denaro ottenuto grazie ai risarcimenti della assicurazioni. In un caso, secondo la ricostruzione dei carabinieri, l'uomo, dopo aver venduto la sua auto a un meccanico con l'accordo che la smontasse per rivendere i pezzi di ricambio, ne ha denunciato il furto ai carabinieri di Napoli, ottenendo cosi' un risarcimento di 10.000 euro da parte dell'assicurazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook