Guida in stato di ebrezza, oltre 150 fascicoli in un giorno davanti al giudice

Eclatante il caso di un 28enne che, ubriaco, travolge decine di auto in sosta

| Categoria: Attualità
STAMPA
La Vela

L’alcol al volante è un vero problema. Oltre 150  i fascicoli arrivati davanti al giudice in Tribunale ad Arezzo nella sola giornata di giovedì, con il pm Bernardo Albergotti impegnato a sostenere l’accusa di guida in stato di ebrezza. In particolare un albanese di 28 anni fu fermato il 24 giugno del 2011 dopo che, alla guida del suo camioncino, ne aveva perduto il controllo ed era andato a sbattere contro le auto in sosta davanti all’ospedale di Arezzo, provocando un danno ingente. Una volta controllato l’uomo era stato trovato con un tasso alcolemico pari a 3,69 ovvero molto al di sopra del limite. Un anno e sei mesi la condanna imposta e diecimila euro di ammenda con patente revocata. Un romeno di 37 anni fu fermato invece qualche tempo fa mentre, dopo aver rubato uno scooter, aveva finito per sbattere contro un palo. Sei mesi di reclusione la pena imposta. 

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK