Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

E' morto Bruno Buitoni. L'ultimo della famiglia a guidare l'azienda. IL CORDOGLIO

E' stato anche amministratore delegato della Perugina

Condividi su:

All'età di 89 anni si è spento Bruno Buitoni. Il grande industriale è stato l'ultimo della famiglia ad amministrare la storica azienda prima della cessione a De Benedetti,  nel 1985. Bruno Buitoni fu infatti amministratore delegato del gruppo a partire dal 1976. Lo stesso incarico lo ha ricoperto anche alla Perugina. "Apprendo con commozione la triste notizia della scomparsa di Bruno Buitoni che con le sue capacita' innovative ha contribuito allo sviluppo dell'industria e alla crescita economica del Paese". Questo il messaggio di cordoglio del capo dello Stato Giorgio Napolitano, inviato alla famiglia una volta appresa la notizia della morte di Bruno Buitoni. Una scomparsa che ha profondamente commosso tutto il Paese e soprattutto la Valtiberina, terra del noto industriale. Il Sindaco di Sansepolcro Daniela Frullani a nome dell'Amministrazione comunale e di tutta la Città esprime cordoglio per la scomparsa del Dottor Bruno Buitoni: " Una grande personalità dai modi particolarmente gentili - ricorda il Sindaco - che ha reso famoso in tutto il modo il nome di Sansepolcro. L'anno del Millenario e il conferimento assegnatogli per il grande valore del suo lavoro sono state le occasioni per ricontrarlo recentemente e fargli sentire forte l'abbraccio e la riconoscenza della Città.Sansepolcro perde purtroppo uno dei cittadini più illustri, dall'animo gentile e dalla grande intelligenza."

Condividi su:

Seguici su Facebook