Prezzi in calo per le abitazioni in Toscana, Arezzo al -6,3 per cento

Tutti i dati di Tecnocasa

| di Ansa
| Categoria: Attualità
STAMPA

Prezzi in calo per le abitazioni in Toscana nel secondo semestre 2012: i dati dell'osservatorio di Tecnocasa, presentati stamani, indicano che a Firenze la flessione e' stata del 4,5%, e che in media occorrono 183 giorni per vendere una casa. Il numero complessivo delle compravendite, secondo i dati dell'Agenzia del Territorio, si e' ridotto di circa un quarto. La previsione per il 2013 e' che il numero di compravendite rimanga in linea col 2012, ma che i prezzi possano vedere un ulteriore calo dal 4% al 6%. Le quotazioni 2012 a Firenze, secondo Tecnocasa, tengono solo nel centro storico grazie a investimenti finalizzati alla messa a reddito, mentre nell'hinterland il calo e' piu' accentuato (-7,6%) a causa dell'immissione sul mercato di immobili nuovi. Flessioni in tutte le province monitorate da Tecnocasa (Arezzo -4,8%, Carrara -8,7%, Livorno -3,9%, Lucca -4,2%, Pistoia -3,1%, Prato -6,3%, Siena -2,6%); per l'anno solare 2012 i ribassi vanno dal -6,3% di Arezzo al -11,3% di Siena, mentre per il biennio 2011-12 si arriva ai quasi 14 punti in meno registrati a Pistoia e Prato. Nel terzo trimestre 2012 le erogazioni di mutui casa in regione sono calate del 45,77%.

Ansa

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK