Derubavano tir, cinque pugliesi patteggiano pena

Erano già stati condannati per un episodio simile a San Giovanni Valdarno

| Categoria: Attualità
STAMPA
Aula tribunale

Derubavano tir mentre i camionisti dormivano, cinque pugliesi condannati. Il tratto autostradale preso di mira era quello compreso tra Calenzano e Arezzo. Per un primo episodio avvenuto l'undici aprile del 2012 all'area di sosta di San Giovanni Valdarno i cinque, tutti di Bitonto rispettivamente di 28, 34, 44, 45 e 49 anni, avevano patteggiato un anno. Oggi il secondo processo per altri due episodi avvenuti nella notte tra il 27 e il 28 aprile nell'area di sosta della Crocina e in quella di Calenzano quando, approfittando di una pausa di sonno dei camionisti, avevano portato via loro i carichi. A fermarli era stata la polizia stradale di Arezzo.  A sostenere l'accusa il pm Bernardo Albergotti davanti al giudice Manuela Accurso Tagano che ha accettato il patteggiamento in continuazione a otto mesi più 300 euro di multa.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK