Molesta la ex moglie e viene arrestato dai carabinieri

L'uomo è un 42enne aretino

| Categoria: Attualità
STAMPA

Un 42enne di origine bulgara ma residente da tempo ad Arezzo è stato arrestato dai carabinieri per atti persecutori nei confronti della moglie dalla quale si sta separando. La donna, una 34enne dell'Est Europeo con la quale il 42enne ha un figlio di dieci anni, in precedenza aveva già presentato  nei confronti del marito, sette denunce in Questura nel periodo compreso tra il gennaio e il maggio del 2013. Due sere fa ha notato l'ex, completamente ubriaco, seduto sulle scale di casa nel centro di Arezzo e dato che continuava ad offenderla, ha chiamato i carabinieri. Una volta sul posto i militari si sono resi conto che il 42enne stava male e lo hanno accompagnato all'ospedale di Arezzo, formalizzando l'ottava denuncia nei suoi confronti. Una volta uscito dall'ospedale il 42enne è tornato sotto casa della ex moglie  urlando e minacciandola. A quel punto la donna ha nuovamente chiamato i carabinieri che, valutando l'escalation di comportamenti negativi e i precedenti dell'uomo, lo hanno arrestato. Il Tribunale di Arezzo aveva già imposto il divieto di avvicinarsi alla consorte che il 42enne aveva puntualmente disatteso.

 

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK