Vendemmia 2013, ottimismo dalla Cantina dei vini tipici dell'aretino

"Uve di qualità con punte di eccellenza"ed anche la quantità potrebbe superare il 2012

| di Claudio Zeni
| Categoria: Attualità
STAMPA

"L'andamento climatico 2013 è stato caratterizzato da abbondanti precipitazioni invernali e primaverili che hanno condizionato la crescita dei germogli con fioriture e allegagioni scalari nelle viti - esordisce Gianni Iseppi, Direttore della Cantina dei Vini Tipici dell'Aretino di Ponte Chiani in merito alla vendemmia 2013 - l'invaiatura è iniziata con circa quindici giorni di ritardo rispetto alle ultime vendemmie. Un ritardo sulla maturazione confermato anche dalle curve di maturazione verificate sui vigneti pilota dal 16 di agosto fino ad oggi". Sul ruolo dell'influenza climatica settembrina Iseppi prosegue: "Il tempo delle ultime tre settimane di settembre è stato fondamentale con forti escursioni termiche: giorno + 28/30 °C - notte + 6 / 8 °C, accompagnato da clima stabile e soleggiato con 10/12 ore di luce naturale giornaliera. Tutto questo sta attuando la riduzione fino all'annullamento del ritardo vegetativo e di maturazione sulle piante. Pertanto, possiamo affermare di aver raggiunto la maturazione tecnologica". Sulle operazioni di raccolta delle uve iniziate da una settima Iseppi focalizza l'obiettivo sulla cosiddetta ‘materia prima'. "Le uve si presentano sane e di buona qualità con punte di eccellenza - conclude il Direttore - le fermentazioni con il metodo Ganimede sono iniziate e si stanno evolvendo con perfetta regolarità. Il tutto lascia presagire ad una ottima vendemmia specialmente se il clima continuerà ad essere stabile e soleggiato". Per quanto riguarda le quantità interviene Massimo Peruzzi, Presidente della Cantina dei Vini Tipici dell'Aretino: "Si prevede un leggero incremento rispetto alla vendemmia 2012; ad oggi abbiamo raccolto 1.350 tonnellate con contenuto zuccherino medio di 19° Babo sulle 6.000 tonnellate previste per la Vendemmia 2013; il 60% del prodotto raccolto ha raggiunto il massimo della valutazione "Premium". Dati che confermano la qualità dei prodotti che usciranno sul prossimo mercato dalla Cantina aretina.

Claudio Zeni

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK