Duemila assunzioni all'Enel, incontro alla Cisl

Tutte le informazioni ai giovani che intendono candidarsi

| Categoria: Attualità
STAMPA

Mercoledì 30 ottobre dalle ore 16.30 presso la sede CISL di Viale Michelangelo, 116 ad Arezzo, un rappresentante della segreteria regionale della FLAEI sarà a disposizione, per un incontro informativo, sulle modalità di selezioni dei curricula necessari per accedere ad una prima selezione per l’assunzione di 2000 giovani nei vari profili professionali, operai e tecnici.
Di seguito riportiamo quanto indicato dall’Enel sulle modalità di selezione del nuovo personale che non si discosta dalla metodologia in atto da tempo nel Gruppo.
I titoli di studio richiesti sono quelli del diploma quinquennale di scuola media superiore come di seguito elencati.
Istituto Professionale quinquennale: elettrico; elettronico; manutenzione e assistenza tecnica; meccanico; sistemi energetici; chimico.
Istituto tecnico: elettromeccanico; elettronica ed elettrotecnica; elettronico; elettrotecnico; meccanico, meccatronica ed energia; meccanico; termotecnico; chimico; geometra.
I candidati devono avere, inoltre, un’età non superiore a 29 anni in quanto l’assunzione avviene con il contratto di apprendistato e se del caso di persone con una precedente esperienza lavorativa coerente coi i profili dell’assunzione non superiore a 32 anni.
Saranno prioritariamente chiamati alle selezioni coloro che all’esame di maturità avranno conseguito un voto fra 100 e 80 e comunque non inferiore a 70/100.
Devono risiedere, per ragioni tecnico organizzative (reperibilità), nei comuni limitrofi alla sede di destinazione ed essere in possesso della patente B.
Nel caso di profili che richiedono lauree il prerequisito del voto diventa 100/110 per gli ingegneri e 105/110 per le restanti lauree nonché conoscenze informatiche e linguistiche (inglese).
Per ogni bacino di riferimento definito in base ai diversi assetti organizzativi (la provincia nel caso della rete, le Centrali, ecc.) l’azienda estrae dai propri archivi (apposito link nel sito Enel) e valuta, sulla base dei prerequisiti prima esposti, i curricula che nel frattempo ha ricevuto e chiama, ad effettuare i Test, da 3 a 5 persone per ogni assunzione in programma.
Le prove da effettuare sono: un test tecnico; due attitudinali; uno sulla sicurezza.
Sulla base di quanto scaturirà da questa prima selezione l’azienda, in ogni bacino di riferimento, chiama al colloquio finale due candidati per ogni assunzione da fare.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK