Scoperto dalla Pm un distributore abusivo mobile di carburante

Individuato dopo una segnalazione

| Categoria: Cronaca
STAMPA

Era mobile. E anche abusivo. La Pm ha scoperto un distributore abusivo mobile di carburante. Lo ha individuato dopo una segnalazione e in seguito a numerosi appostamenti. Il mezzo lasciava tracce evidenti dell'attività illegale: macchie di gasolio sull?asfalto. Gli agenti della polizia municipale di Arezzo sono intervenuti mentre il conducente di un autocarro stava facendo il "pieno" al distributore mobile. I titolari di una ditta di Prato, per avere il gasolio a disposizione dei mezzi aziendali circolanti in zona, avevano installato un contenitore mobile in metallo, regolarmente omologato secondo le direttive ministeriali ma privo delle autorizzazioni amministrative necessarie, sul cassone di un autocarro dismesso, semplicemente appoggiato sul pianale del mezzo. Inevitabile la pesante sanzione amministrativa e la sospensione immediata dell'attività oltre il sequestro del mezzo.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK