Mondiali studenteschi, La Cuneo ancora sul podio: è bronzo nel salto in lungo

Dopo l'argento nel triplo, un'altra medaglia per la reginetta dell'atletica aretina

| di Andrea Lorentini
| Categoria: Sport
STAMPA
Foto tratta dal profilo Fb

Dopo l’argento nel triplo, Benedetta Cuneo si prende anche il bronzo nel lungo, confermando ancora una volta una grande solidità agonistica. La 17enne aretina, dopo la doppia finale nella rassegna iridata di Donetsk, a Brasilia salta 5,80 (+1.2), a pochi centimetri dall’oro della francese Fleury Lea (5,91) e ancor meno dall’argento di Filippa Fotopoulou (5,84). Nonostante un ginocchio non in perfette condizioni, Benedetta ha aggredito la pedana e conquistato un altro podio.

La doppia medaglia conquistata alle Gymnasiadi, un vero e proprio mondiale studentesco, rappresentano la consacrazione per l'allieva di Paolo tenti, ormai da tempo stabilmente nel ghota dell'atletica internazionale giovanile. Il talento non si discute, la determinazione neppure, se anche un pizzico di fortuna l'assisterà, il futuro è tutto dalla sua parte. E lo sport aretino si gode la sua reginetta.

Andrea Lorentini

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK