Al Centro Sport Chimera parte il corso da istruttore di nuoto

| di Stefano Conti
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

AREZZO – La Società Nazionale di Salvamento insegna ad insegnare. A metà marzo partirà infatti al Centro Sport Chimera il nuovo corso di formazione che, organizzato dalla onlus aretina, assegna la qualifica di "istruttore di nuoto e attività acquatiche". Il corso, aperto a uomini e donne tra i 16 e i 55 anni, si svilupperà attraverso 180 ore tra lezioni e tirocinio con l'obiettivo di fornire agli allievi le competenze per poter insegnare a nuotare e per poter conseguire un brevetto riconosciuto su tutto il territorio nazionale che può garantire nuove possibilità lavorative. «Questo corso - spiega Marco Magara, segretario della onlus, - rinnova l'impegno della Società Nazionale di Salvamento nella formazione di personale in grado di insegnare nuoto e di sviluppare la sicurezza nelle acque. Proponiamo lezioni altamente specializzate, dunque tutti i partecipanti dovranno già possedere i fondamenti tecnici del nuoto e per potersi iscrivere dovranno dimostrare di saper galleggiare, di stare apnea e di nuotare in almeno tre stili». Il corso si svilupperà da marzo a luglio e sarà suddiviso in diversi step. In una prima fase l'obiettivo sarà di insegnare a tutti i praticanti a nuotare in maniera efficace, dunque le lezioni iniziali saranno dedicate al perfezionamento della tecnica natatoria con la pratica in acqua che occuperà circa il 70% del corso. Nel programma delle serate sono previste anche lezioni teoriche condotte con la collaborazione di psicologi dello sport, medici e scienziati motori, che formeranno gli allievi sui più svariati argomenti: didattica, pedagogia, teoria del movimento, biologia, anatomia, fisiologia, psicologia, teorie della comunicazione, tecniche e stili del nuoto. A chiudere il percorso sarà il tirocinio con le stesse società del Centro Sport Chimera che offriranno l'opportunità concreta per far pratica da istruttore e che proietteranno i partecipanti verso le prime esperienze lavorative nel mondo del nuoto. «Proponiamo un insegnamento che fa perno su una metodologia attiva - conclude Magara. - Con i nostri allievi partiamo dalla pratica e poi arriviamo alla teoria, con un percorso che permette di capire e di interiorizzare quanto poi andranno ad insegnare. Ci piacerebbe coinvolgere qualche insegnante scolastico per provare a diffondere il nuoto anche tra gli studenti». Per iscrizioni e informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria del Centro Sport Chimera in viale Gramsci 7, visitare il sito www.centrosportchimera.com, chiamare o scrivere un sms a Marco Magara al 347/42.49.641.

Arezzo, lunedì 3 marzo 2014

Stefano Conti

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK