Orlando Fiordigiglio sul tetto d'Italia: è sua la cintura tricolore dei superwelter

A Castiglion Fiorentino ha battuto ai punti Domenico Salvemini

| di Andrea Lorentini
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Orlando Fiordigiglio è il nuovo campione italiano superwelter.  Sul ring di Castiglion Fiorentino ha battuto ai punti Domenico Salvemini con verdetto unanime da parte dei tre giudici. E' stato un match molto duro con i due sfidanti che hanno dato vita a dieci riprese di rara intesità. Alla fine ha pagato la maggior precisione dei colpi portati da Orlando, bravo ad arginare la veemenza dell'avversario. Con questa vittoria la cintura  tricolore dei superwelter rimane ad Arezzo. Fiordigiglio succedde, infatti, ad Adriano Nicchi. Al verdetto finale il palasport "Fabrizio Meoni" è esploso in un boato. Il pubblico, sportivamente, ha reso omaggio anche a Salvemini, autore anche di un ottimo match. Il ring di Castiglion Fiorentino si conferma magico per Fiordigiglio. Questo stesso palazzetto l'ha visto crescere da dilettante, esordire professionista nel 2010 e stasera gli ha regalato la gioia più bella della sua carriera. A soli 28 anni Orlando ( "Dino" come lo chiamano tutti) sale sul tetto d'Italia e allunga il suo record da professionista: 15 incontri e altrettante vittorie.

Con lui la grande tradizione della boxe aretina continua.

Rivedi l'incontro nel video seguente

Andrea Lorentini

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK