Essoussi e Dierna si presentano: "Siamo qui per vincere" - FOTO

Si lavora per portare in amaranto anche Invernizzi e Ferri Marini. Mercato: l'Atalanta riscatta Parigi

| di Andrea Lorentini
| Categoria: Sport
STAMPA

guarda LA FOTOGALLERY della conferenza stampa e LE INTERVISTE con Diomede, Essoussi e Dierna

Sono stati i primi due colpi di mercato del duo Diomede-Mezzanotti. Adnane Essoussi ed Emilio Dierna si sono presentati questa mattina nella sala stampa del comunale. “Erano due nostri obiettivi primari e siamo riusciti a portarli ad Arezzo” attacca il dg amaranto – nonostante avessero offerte dalla Lega Pro hanno scelto il nostro progetto”.
Il primo a prendere la parola è Dierna. Il difensore è già bello carico: “Arezzo è un punto di partenza. Potevo andare altrove, ma è bastato parlare con il direttore e il mister per capire che Arezzo era la scelta giusta. Ci attende un anno impegnativo e pieno di sacrifici perché l’obiettivo è uno solo: vincere”.  Nelle ultime due stagioni ha segnato 9 gol, un bel bottino per un difensore: “Mi piace andare a saltare sui calci d’angolo. Ne ho già parlato on Mezzanotti. Il mister usa diversi schemi su calcio piazzato. Spero di sfruttarli come ho fatto in passato”.
Essoussi è il più atteso. Arriva con l’etichetta di bomber e da lui società e tifosi si aspettano i gol per la promozione: “Giocare per l’Arezzo è un onore – spiega – Conosco l’allenatore, lo staff e il direttore e questo faciliterà il mio inserimento”. Gli chiedono se possa subire il peso delle pressioni: “Nella mia carriera ho sempre cercato di dare il massimo in ogni piazza”. Non si sbilancia sul numero delle reti: “Posso farne anche poche, basta che vinciamo il campionato
A margine della presentazione di Essoussi e Dierna, il dg Diomede ha fatto il punto sul mercato: “C’è una trattativa in corso con Invernizzi. Attendo una sua chiamata. Abbiamo fatto un’offerta al giocatore”. Restando al reparto offensivo, un altro nome caldo è quello di Ferri Marini: “Il ragazzo è ancora in vacanza. Al suo rientro cercheremo di capire se ci sono possibilità di concludere l’affare con il Perugia”.

Nel frattempo l'Atalanta ha riscattato il cartellino Giacomo Parigi. Il giovane attaccante è stato ceduto a titolo definitivo alla società orobica.

Andrea Lorentini

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK