Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ciclismo, 135 iscritti al 5° Memorial Emanuele Buracchi

Domenica a Manciano gara a frazioni per Allievi. In serata festa tricolore per i campioni italiani Davide Frequentini e Matteo Trippi

Condividi su:

Sono 135 gli iscritti al 5° Memorial Emanuele Buracchi, gara ciclistica a frazioni categoria Allievi che il Gs Manciano organizza domenica 14 luglio in collaborazione con la Sc Pedale Toscano di Ponticino. È tutto pronto ormai per la manifestazione a pedali che animerà la Valdichiana castiglionese per tutta la giornata di domenica, dall’alba al tramonto: infatti, oltre alla gara su strada del mattino e alla cronometro del pomeriggio, in serata è prevista la festa tricolore per celebrare i due freschi campioni italiani castiglionesi, l’Esordiente Davide Frequentini e lo Junior Matteo Trippi, oltre che il campione provinciale Esordienti Andrea Tomi. Al Memorial Emanuele Buracchi prenderanno il via atleti provenienti da tutta Italia, con folte rappresentanze dalla Campania, dalla Puglia, dalle Marche e dell’Emilia Romagna. Davide Frequentini abita ad appena 50 metri dal traguardo della manifestazione, posto di fronte al monumento di bronzo che l’artista locale Andrea Roggi ha realizzato in onore di Roberto Benigni che qui è nato, e alle 10 di domenica mattina sarà proprio Frequentini lo starter d’eccezione della gara su strada che misura 55 km, una gara dal percorso vallonato con partenza ufficiale da Castroncello e due ampie tornate a toccare Brolio, via del Filo, Cesa e quindi Manciano. Previsto uno speciale premio per chi vincerà la classifica a punteggio dei traguardi volanti. Alle 15,30, dopo la rituale pausa pranzo che si tiene presso i stand gastronomici della Sagra dello Struzzo, i primi 25 classificati della gara della mattina si sfideranno contro il tempo in una cronometro individuale da Cesa a Manciano (6 km). La classifica finale del Memorial Buracchi verrà stilata in base alla somma dei tempi delle due prove. Nella speranza che domenica a Manciano si celebri un’indimenticabile giornata di sport giovanile, il Gruppo sportivo tiene a ringraziare fin da ora quanti hanno collaborato per la riuscita dell’evento e in modo particolare l’Amministrazione comunale di Marciano della Chiana e la Provincia di Arezzo, le uniche due istituzioni che si sono impegnate per rendere possibile una delle rare cronometro che si tengono nel territorio provinciale e la prima gara a frazioni della storia del nostro ciclismo.

Condividi su:

Seguici su Facebook