Mondiale Motogp, Scassa 17esimo in Malesia

Luca era partito dalla 21esima posizione

| di Andrea Lorentini
| Categoria: Sport
STAMPA

Ventunesimo in griglia, 17esimo al traguardo. Il secondo weekend di Luca Scassa in MotoGp, dopo quello d’esordio da Aragon, si conclude con un’altra buona prestazione in gara.  Sul circuito di Sepang, dove due anni fa perse tragicamente la vita Marco Simoncelli, il pilota aretino ha spinto al massimo al sua Aprilia Art del Team Cardion. Il tracciato malese è tra i più lunghi e impegnativi del mondiale, soprattutto per il clima, torrido e umido, che crea non pochi problemi ai piloti. Scassa ha dato vita ad una bella battaglia con le altre Crt.
Per Luca l’obiettivo rimane quello migliorarsi gara dopo gara fino al termine della stagione. Dopo la conferma per le ultime quattro prove iridate, “The Rocker” cerca una sella anche per il 2014. Il massimo sarebbe ancora in MotoGp, ma anche una moto competitiva in Superbike andrebbe bene.
Per la cronaca la gara è stata vinta da Pedrosa davanti a Marquez e Lorenzo. Quarto Valentino Rossi Prossimo appuntamento tra sette giorni in Australia sulla pista di Philip Island.

Andrea Lorentini

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK