Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Olmoponte, tutti gli impegni delle giovanili

Juniores in cerca di riscatto, allievi A a caccia dell'ottava vittoria consecutiva

Condividi su:
Andrea Lorentini

Dopo l’ultimo fine settimana trascorso con ottimi risultati, le squadre giovanili dell’Olmoponte saranno attese da un week end decisamente difficile con alcuni scontri al vertice.
JUNIORES: ancora una battuta d’arresto, la terza consecutiva, per l’Olmoponte nell’ultima giornata di campionato giocata sabato scorso a Poppi contro la squadra locale. I ragazzi di mister Gallastroni non hanno meritato certamente la sconfitta, sconfitta venuta per una cervellotica decisione dell’arbitro che al 55° ha decretato generosamente un rigore a favore dei padroni di casa, questo è bastato ai Casentinesi per vincere la partita.  L’Olmoponte è parso leggermente in ripresa rispetto alle ultime due prestazioni,  i ragazzi, nel corso della partita, hanno colpito un palo e si sono visti negare un sacrosanto rigore dall’incerto arbitro Argenzio di Arezzo.  Sabato in casa contro i pari classifica della Sangiustinese, l’Olmoponte dovrà confermare i piccoli  progressi visti a Poppi, una vittoria convincente sarebbe un buon viatico per il proseguo del campionato, migliorerebbe la classifica e il deficitario score dei risultati, 2 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte,   fin qui conseguiti.
ALLIEVI A   Quella di Domenica 3 Novembre contro il forte undici della Sansovino,  è stata la settima vittoria su sette partite disputate dall’inizio del campionato per la forte squadra di mister Pernici. La partita è stata condizionata dalle forti raffiche di vento, una vera e propria tempesta che  ha spazzato in lungo e in largo il Luciano Giunti. La squadra, anche con queste avverse condizioni meteo, è stata all’altezza della situazione, giocando una buona partita, ottimo il primo tempo con un centrocampo forte e capace di fare filtro in maniera insuperabile, che ha permesso alla squadra avversaria di superare la metà campo solo pochissime volte. Solo in attacco, forse, oltre ad un pizzico di fortuna è mancato un giocatore che agisse un po’ più vicino alla punta centrale. Nel secondo tempo la squadra è sembrata un po’ meno quadrata, tutta protesa a raggiungere la vittoria, vittoria che se pur arrivata su due episodi è stata cercata dai ragazzi con caparbia volontà, ci piace il carattere che mister Pernici ha dato a questa squadra. Sabato 9 incontro difficile, fuori casa  contro una delle squadre, se non la migliore, più forti del campionato: la Virtus Archiano. Se la squadra giocherà con la stessa caparbietà, volontà e determinazione fin qui dimostrata, uscire da Soci con un risultato positivo non sarà utopia.
ALLIEVI B La squadra di mister Magnanensi è una splendida realtà, vedere giocare questi ragazzi è divertimento puro, è impossibile immaginare che questa squadra sia la stessa che da giovanissimi, meno di un anno fa, giocasse  senza nerbo  perdendo  praticamente tutte le partite, merito della società ed ancor di più del mister che in così poco tempo è riuscito a dare un’anima alla squadra. Oggi i ragazzi esprimono tutte le loro capacità, che sono tante, con un gioco spumeggiante,  5 vittorie ed 1 pareggio questi i risultati fin qui raggiunti. Sabato scorso contro l’Etruria Capolona, a parte qualche incertezza iniziale, i ragazzi  hanno sciorinato un’ ottima prestazione, seppellendo i rivali sotto una pioggia di reti vincendo con un sonante 7-1. La prossima partita che attende la squadra di mister Magnanensi sarà in trasferta, sabato  9 in Valdarno, contro il Neri, i ragazzi avranno la possibilità di confermare quanto di ottimo visto fino ad oggi e di aggiungere un altro risultato positivo al loro cammino.
GIOVANISSIMI A I ragazzi di mister Sereni continuano nel loro cammino, lontano dai riflettori nel girone senese di questo campionato, senza incertezze, tutte vittorie nelle sei partite disputate, l’ultima domenica scorsa un 4-0 casalingo contro la Poggibonsese. Domenica 10 la squadra di mister Sereni è attesa da una lontana e difficile trasferta ad Abbadia San Salvatore, è un vero big match quello contro l’Amiata, altra squadra imbattuta, che ha vinto tutte le partite disputate.  L’Olmoponte ha tutte le qualità per tornare dall’antico vulcano con un risultato positivo. Domenica Mister Sereni, probabilmente potrà contare  su un nuovo rinforzo il forte Leonardo Criscuolo un centrocampista dalle doti tecniche ed atletiche eccezionali, di cui si dice un gran bene.


GIOVANISSIMI A squadra B.
La squadra di mister Ghiandai è una squadra nuova composta da  ragazzi nati nel 99 e nel 2000, con pochissima esperienza ed assemblata in pochissimo tempo. Il loro campionato, al pari della squadra A, riceve pochissima attenzione, perché si svolge praticamente lontano d’Arezzo. Le due squadre dell’Olmoponte sono state inserite nel girone senese, con trasferte che arrivano fino all’Amiata, Poggibonsi e Chiusdino. Un campionato difficile oltre che per le lunghe trasferte anche per le riconosciute capacità delle squadre avversarie. La squadra di mister Ghiandai non è partita bene in questo campionato, soprattutto la mancanza di esperienza ha fatto perdere tutte le partite iniziali, la squadra, pur perdendo, ha sempre cercato il gioco, dimostrando non poche qualità, qualità che domenica scorsa sono prepotentemente venute fuori nell’incontro casalingo contro il Chiusdino.  Quella contro il Chiusdino è stata una partita magistralmente giocata dai ragazzi dell’Olmoponte, pressing, gioco fluido e veloce, queste le armi che hanno permesso ai ragazzi aretini di vincere meritatamente per 3-1. Domenica i ragazzi sempre giocando come sanno, senza obblighi di classifica, avranno l’occasione di dimostrare tutto il loro valore nell’incontro fuori casa contro un valido avversario come il Green Team Colli Etruschi.
GIOVANISSIMI B 2000 Altra squadra che sta incantando, per il gioco che sta esprimendo.  Prestazioni sempre più convincenti mantengono  al momento la squadra di mister Gallorini nel piano più alto della classifica, senza coinquilini con gli altri condomini leggermente più sotto, tutto fa presagire che anche questa squadra dell’Olmoponte  sarà protagonista del campionato fino alla fine. Sabato scorso, allo Stadio delle Fonti, bella e convincente prestazione contro i locali della  Sansovino, un secco 7-0 che non lascia spazio a recriminazioni di sorta.  Sabato prossimo incontro casalingo contro la Sangiovannese, sulla carta non dovrebbero esserci molte difficoltà per continuare la corsa, l’importante è non distrarsi e giocare sempre con il massimo impegno nel rispetto dell’avversario.
ESORDIENTI A  Giocano, si divertono , divertono, vincono e convincono. Cinque partite giocate, cinque vittorie, 35 reti realizzate solo 3 subite. Domenica 3 novembre i ragazzi dell’Olmoponte sono riusciti a sconfiggere per 5-0 al termine dei tre tempi, i temibili rivali dell’Etruria Capolona,  l’altra squadra fino a domenica scorsa  ancora imbattuta ed in testa alla classifica  insieme agli olmopontini. E’ stata una partita bella e difficile, che ha visto primeggiare i terribili “ Malentacca  boys” al termine di tre tiratissimi tempi.
Domenica 10 la squadra sarà impegnata in un’altra difficile partita, in  trasferta contro la terza forza del campionato, la Virtus Archiano.  Se i ragazzi affronteranno questo nuovo ostacolo con lo stesso spirito e la stessa convinzione con la quale finora hanno giocato, dovrebbero riuscire a rientrare dal Casentino con un risultato positivo in tasca.
Chiudono gli impegni di questa settimana gli ESORDIENTI I° anno, delle due squadre affidate ai mister Poretti e Pino, una sarà impegnata domenica in casa con la Terranuovese, mentre l’altra osserverà il turno di riposo.

Condividi su:
Andrea Lorentini

Seguici su Facebook