Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Un brutto Arezzo torna a vincere. Rubechini stende la Flaminia (0-1) - FOTO

Essoussi spreca il raddoppio. David salva il risultato. Nel secondo tempo infortunio al guardalinee

Condividi su:
Andrea Lorentini

FOTOGALLERY  /  INTERVISTE

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Dopo due pareggi consecutivi l'Arezzo espugna Civita Castellana e interrompe il tabù che mai l'aveva vista vincente nei precedenti al "Turiddu Madami". A decidere la sfida un sinistro radente di Rubechini alla mezz'ora del primo tempo. Per gli amaranto tre punti arrivati al termine di una brutta prestazione.  Sul piano del gioco la squadra di Mezzanotti è apparsa involuta. Nel complesso è stata una gara con poche emozioni e tanta confusione. Da segnalare una splendida parata di David su tiro ravvicinato di Polidori nel primo tempo e un contropiede sprecato da Essoussi che poteva valere il raddoppio. Con questo successo l'Arezzo sale a quota 22 in classifica. Un successo prezioso che permette al cavallino di tenere il passo delle altre pretendenti alla promozione. In testa è tornata solitaria al comando la Pianese, seguita da Foligno e Pistoiese. L'Arezzo rimane a -3 dal primo posto. Episodio curioso nella ripresa quando il secondo assistente dell'arbitro ha dovuto abbandonare il campo a causa di un infortunio. Come da regolamento anche il primo guardalinee è stato sostituito e al posto dei due assistenti si sono piazzati l'accompagnatore dell'Arezzo Capaccioli e per la Flamina, addirittura il presidente Ciappici.

RILEGGI LA NOSTRA DIRETTA

49' st Quadrini si libera al limite. Conclusione di sinistro alta

45' st  5 minuti di recupero

40' st Ammonito Ruggeri

La partita è ricominciata

Vengono sostituti entrambi gli assistenti. Al loro posto un dirigente per parte. Per l'Arezzo tocca all'accompagnatore Capaccioli. Per il Flaminia è addirittura il presidente Ciappici

30' st - Gara nuovamente sospesa perchè il secondo assistente non ce la fa a proseguire la partita. Conciliabolo tra l'arbitro e il suo primo assistente per capire il da farsi

25' st - Terzo cambio nell'Arezzo. Esce Martinez, dentro Quadrini

24' st - Gara sospesa per infortunio muscolare al guardalinee. Le medici della Flaminia stanno prestando le cure del caso al signor Pepe

Brutta partita, pochi passaggi e tanti lanci lunghi. Il terreno di gioco non aiuta,ma di manovre sul campo se ne vedono ben pochi in questo secondo tempo

Un quarto d'ora nella ripresa e pochissime emozioni. Gli amaranto stanno gestendo il prezioso gol di vantaggio

Carfora avanza sulle linea offensiva con Idromela che si piazza in mediana nel ruolodi mezzala sinistra. 

15' st - Secondo cambio nell'Arezzo. Esce Disanto, dentro Idromela

Mezzanotti ridisegna la squadra con il 4-3-3. Carteri, Bricca e Carfora formano la mediana 

6' st - Primo cambio nell'Arezzo. Fuori Rubechini acciaccato, al suo posto Bricca

Cominciato il secondo tempo. Nessun cambio nè da una parte nè dall'altra

Gol a parte un brutto Arezzo quello visto nei primi 45 minuti

Finito il primo tempo. Flaminia-Arezzo 0-1

46' - Essoussi se ne va di forza, si presenta a tu per tu con il portiere,ma calcia incredibilmente alle stelle. Arezzo vicinissimo al raddoppio in chiusura di primo tempo

45' - Concesso un minuto di recupero.

41' - Dopo il gol l'Arezzo ha arretrato troppo il baricentro lasciando l'iniziativa del gioco ai padroni di casa

36' - Palla gol per la Flaminia. Botta di Polidori dal limite sulla quale vola a deviare in corner David. Davvero un intervento prodigioso quello del portiere amaranto

La rete di Rubechini è stata un lampo in una prestazione fino a quel momento senza acuti da parte dell'Arezzo

29' - Arezzo in vantaggio: Rubechini dai 25 metri lascia partire un sinistro rasoterra che si insacca all'angolino. Secondo gol consecutivo per il capitano amaranto

26' - La Flaminia insiste molto sulla destra dove cerca di sfruttare la vena di Minnucci. Da quella parte Ruggeri soffre la velocità dell'esterno

Fino qui un Arezzo con poche idee e confuse

22' - Errore in disimpegno di Ruggeri che si fa portare via palla da Minnucci. Il numero 7 si invola verso la porta di David. Bravo il portiere amaranto a respingere il tiro sul primo palo

20' - Il primo squillo del match è della Flaminia. Polidori si libera e va al tiro. Conclusione centrale, bloccata da David

18' - Bella azione di Essoussi che salva due avversari, poi crossa al centro dove Martinez è anticipato in corner

15' - Ancora nessuna occasione degna di nota nè da una parte nè dall'altra. Arezzo un pò impreciso in fase di impostazione

7' - Arezzo che sta provando a fare la partita anche se la Flaminia tiene i tre attaccanti molto alti

3' - Primi minuti di studio. Da segnalare le pessime condizioni del terreno di gioco

Partita cominciata. Flaminia che si schiera con 4-3-3, Arezzo conferma il 4-2-3-1

Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo. Arezzo in maglia amaranto, calzoncini neri e calzettoni amaranto. Qualche timida goccia di pioggia sta cadendo sullo stadio "Turiddu Madami"

ore 14,00 - Consegnate in tribuna le formazioni ufficiali

IL TABELLINO

FLAMINIA - AREZZO 0-1

FLAMINIA (4-3-3) Nasti, Pieri, Olivieri (14' st Camilli), Lattarulo, Buono, Simmi, Minnucci, Scortichini, Polidori, Greco, Polidori A disp: Palombi, Borromei, Persico, Ramberti, Cioccolini, Macri,De Palma, Floris

Allenatore: Puccica

AREZZO (4-2-3-1) David, Bellavigna,Dierna, Zaccanti, Ruggeri, Disanto (14' st Idromela) ,Martinez (25' st Quadrini), Rubechini (6' st Bricca), Essoussi A disp: Scarpelli, Pecorari, De Martino, Cappelli, Ciogli, Invernizzi

Allenatore: Mezzanotti

ARBITRO: De Luca sez Ercolano (Spinello - Pepe)

RETI: 29' pt Rubechini (A)

NOTE: ammoniti Lattarulo (A)

Condividi su:
Andrea Lorentini

Seguici su Facebook