Grazie ai 1046 “Mi Piace” sulla pagina facebook “Castiglion Fiorentino Com’era e Com’è” nel libretto universitario di Alessandra Moregola splende un bellissimo 30 e lode

“Aiutare i giovani nel loro percorso formativo – ha sostenuto la Presidente Lidia Castellucci - è uno dei nostri presupposti”

| Categoria: Valdichiana
STAMPA

Da conoscenza virtuale ad amicizia concreta. Questa è la storia che vede protagonisti Alessandra Moregola, studentessa dell’accademia milanese di Brera con origini castiglionesi, e l’Associazione Operatori Turistici di Castiglion Fiorentino.  L’incontro risale ad alcuni mesi fa. In quell’occasione Alessandra aveva chiesto all’A.O.T.C. l’amicizia via facebook. In questo modo, grazie alla “vetrina” social dell’Associazione (http://www.facebook.com/incastiglionfiorentino) avrebbe potuto ottenere più crediti per il suo esame di web design.  E così è stato. La sua pagina (https://www.facebook.com/CastiglionFiorentinoComeraECome) ha ottenuto più di mille “Mi Piace” ed oggi nel suo libretto splende un bellissimo 30 e lode. Una sorta di gemellaggio virtuale che ha portato bene, anzi benissimo ad Alessandra Moregola. “Sono contentissima – ha detto - e ringrazio le 1046 persone che hanno cliccato”. Ed ora quella conoscenza virtuale si è trasformata in un’amicizia concreta. Si perché alcuni giorni fa la giovane studentessa ha incontrato Lidia Castellucci, Presidente A.O.T.C. “E’ stato un incontro interessante – ha sostenuto Castellucci – aiutare i giovani nel loro percorso formativo è uno dei nostri presupposti. E aiutare Alessandra è stato veramente piacevole. Grazie alla sua pagina facebook oltre ad aver scoperto lati, scorci e paesaggi di Castiglion Fiorentino ormai dimenticati abbiamo capito quanto è cambiato il nostro amato paese”. Nello scorso mese di maggio, Alessandra contattò Piero Fusi, prima bibliotecario e poi Direttore dell’Istituzione Culturale ed Educativa Castiglionese, per avere alcune foto storiche di Castiglion Fiorentino. “Attraverso il mio esame – ha continuato Alessandra – ho voluto documentare le metamorfosi che il paese ha subito in tutti questi anni. A volte sono stati cambiamenti drammatici e repentini come la quasi totale distruzione di Porta Romana durante il bombardamento del 19 dicembre 1943. A volte, invece, sono stati lenti e progressivi come il boom economico che ha investito il paese durante gli anni 60. Un esempio su tutti? Oggi, sempre a Porta Romana, al posto dei lavatoi pubblici ci sono dei garage”.  Il lavoro è stato lungo e certamente laborioso. Armata di macchina fotografica, quest’estate, la studentessa milanese ha impresso alcuni scorci di Castiglion Fiorentino che decenni prima erano stati immortalati dai fotografi dell’epoca.  “Con il progetto di Web Design che tra l’altro sarà anche l’argomento della mia tesi – ha aggiunto – ho scannerizzato alcune foto, altre le ho ‘pinnate’ da vari siti web e Google e altre ancora le ho scattate personalmente”.
Da paese prettamente agricolo a poco a poco Castiglion Fiorentino si è trasformato in una cittadina industrializzata. “Amo questo paese – ha raccontato Alessandra Moregola – qui è nata mia madre, qui vivono i miei amici e parenti e qui ho intenzione di ritornare. Con il materiale che ho raccolto mi piacerebbe realizzare una mostra fotografica. Tutti dovrebbero vedere quante e quali trasformazioni ha subito il paese”.  Anche da una semplice amicizia nata sui social network si possono, dunque, creare interessanti opportunità sia per i giovani che per lo stesso Castiglion Fiorentino.  “L’Associazione è nata essenzialmente per questo: costruire delle opportunità per l’intero territorio – ha ribadito Lidia Castellucci Presidente A.O.T.C. – Il cammino verso la valorizzazione di Castiglion Fiorentino è lungo e per certi versi anche difficile. Ma se tutti, dalle istituzioni agli enti privati fino ai semplici cittadini, corriamo per lo stesso obiettivo potremmo raggiungere risultati insperati. Noi siamo sempre disponibili ad un incontro !”. E la realizzazione di una mostra fotografica su “Castiglion Fiorentino com’era e com’è“ potrebbe essere un buon inizio per quel lungo cammino.

InCastiglionFiorentino,
il portale dell'Associazione Operatori Turistici di Castiglion Fiorentino.

ufficiostampa@incastiglionfiorentino.com
Facebook: http://www.facebook.com/incastiglionfiorentino
Twitter: In Cast. Fiorentino@InCFiorentino

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK