A Montevarchi aperta al traffico la variante est

La consegna dell'arteria viaria dalla Provincia al Comune suggellata dal Presidente Roberto Vasai e dal Sindaco Francesco Maria Grasso

| Categoria: Valdarno
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

“Un'opera di portata storica come la variante alla Sr 69 in Valdarno porta con se anche realizzazioni di viabilità di supporto, e non secondaria, come il tratto di variante est di Montevarchi che oggi apriamo al traffico”. Questo il giudizio del Presidente della Provincia Roberto Vasai al momento della consegna della nuova arteria viaria al Comune di Montevarchi, rappresentato dal Sindaco Francesco Maria Grasso. “Per noi quest'opera è di grande importanza, perché fornisce immediate risposte alla popolazione di questa zona ed anche perché costituisce il primo tassello di un progetto più ampio di viabilità esterna”, ha commentato il Sindaco firmando l'accordo di consegna, dopo il quale la strada è stata interamente aperta al traffico. Il tratto di strada si sviluppa a partire dall'intersezione del nuovo asse stradale con il ciglio della Sr 69, in corrispondenza della piazzetta delle scuole di Levanella. Proseguendo verso nord il tracciato stradale, nell'ultimo tratto, si raccorda sia planimetricamente che altimetricamente con la sede esistente di via di Campagna, limite dell'intervento della variante est, mantenendosi tangente al Fosso Reale, parzialmente modificato da questo intervento, e alla rotatoria Arno della variante alla Sr 69 in corso di esecuzione, includendo da diramazione all'area base di cantiere. Il tratto stradale, che ha una larghezza di 8 metri, è completo di fossi di guardia e raccordi con l'originale sede di via di Campagna e con le viabilità secondarie interferenti. La Provincia di Arezzo si è occupata della progettazione esecutiva e della realizzazione ed il Comune di Montevarchi, con la sottoscrizione di un protocollo di intesa, ha previsto a suo carico un contributo alla spesa per la realizzazione dell'opera.

Contatti

redazione@arezzooggi.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK