Partecipa a Arezzo Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Terranuova, il Comune può pagare due milioni e mezzo di debiti

Grazie ai fondi sbloccati dai Governo

Condividi su:

“Un importante risultato che permette di dare ampio respiro alle aziende che sono state coinvolte nei nostri lavori e rispettare gli impegni presi” commenta l’assessore Mauro Di Ponte. Il Governo ha chiesto alle amministrazioni pubbliche le certificazioni dei propri debiti al 31/12/2012 e Terranuova Bracciolini ha certificato 2 milioni e 600 mila euro di debito. Tra i principali pagamenti da effettuare, un versamento di 700 mila euro alla Provincia di Arezzo per i lavori effettuati sul nuovo ponte sull’Arno e uno di 580 mila euro alla Misericordia per la costruzione della nuova sede.
Il Governo ha dato al Comune di Terranuova un’apertura finanziaria di 2 milioni e 550 mila euro che in seguito agli atti di liquidazione saranno versati nell’arco di un poche settimane. "E’ giusto che un’azienda che lavora, sostiene spese, e ha dipendenti venga pagata ed è altrettanto giusto che un ente pubblico le garantisca i pagamenti in tempi celeri” conclude Di Ponte.

Condividi su:

Seguici su Facebook